Dopo una gag divertente fatta a Domenica In, Mara Venier è pronta a querelare un giornalista che ha paragonato un suo gesto alle molestie subite da Greta Beccaglia.

Mara Venier è indignata in queste ore, dopo che un giornalista ha paragonato un suo gesto scherzoso alla molestia subita da Greta Baccaglia da un tifoso dell’Empoli. Ma cosa è successo?

Durante la scorsa puntata di Domenica In, Mara Venier ha ospitato i protagonisti di Ballando con le Stelle, tra cui Alvise Rigo, il ventinovenne ex rugbista. La zia Mara ha rivolto un gesto di apprezzamento scherzoso nei confronti del ragazzo, palpandogli il sedere: “È un bel toccare, porta bene. Lo faccio solo perché porta bene. Alla mia età posso fare tutto”

Dopo l’avvenimento, un giornalista paragona l’accaduto con le molestie che ha ricevuto Greta Baccaglia, ma la conduttrice della domenica non ci sta e risponde alle accuse, pronta a querelare chi ha affermato la cosa.

“Non accetto di essere accostata alle molestie sessuali. Non mi va bene e sto valutando con il mio avvocato azioni legali. Le molestie sessuali sono una cosa. Una bottarella al sedere fatta ridendo è un’altra cosa. Ho mandato tutto al mio avvocato e valuteremo se è il caso di querelare”

Subito anche il diretto interessato, Alvise Rigo, è intervenuto smentendo subito qualsiasi ipotesi di molestia da parte della conduttrice, confermando che con Mara Venier era semplicemente uno scherzo tra amici:

“Se mi sono sentito molestato? Ma scherziamo? Mara per me è una zia! Il nostro era un gioco. Non è assolutamente accostabile una cosa così grave come quella accaduta alla giornalista sportiva Beccaglia a una cosa così simpatica e goliardica come quella tra me e Mara”

Come andrà a finire? Mara Venier procederà davvero con una querela? Sicuramente durante la prossima puntata di Domenica In, la zia Mara informerà il suo pubblico sull’accaduto. Stay Tuned!

Riproduzione riservata © 2022 - DG

Mara Venier

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 30-11-2021


Lella Costa racconta: “La fiction che ha salvato il mio lockdown”

Cazzaniga a Cagliari per incontrare Valeria Satta, la donna che l’ha truffato