Fanny Neguesha, ex di Mario Balottelli, è stata vittima di una rapina nella sua casa di Nizza. Tre uomini armati hanno fatto irruzione minacciando i presenti.

Ieri sera attorno alle ventuno e trenta tre uomini incappucciati hanno fatto irruzione nell’abitazione di Mario Lemina, giocatore del Nizza, minacciando i presenti con delle pistole. Nella casa si trovava la moglie del calciatore Fanny Neguesha, ex compagna di Balotelli, che in seguito ha raccontato il grande spavento sul suo profilo Instagram.

I ladri hanno rubato beni di grande valore, gioielli di lusso e articoli in pelle, per un bottino pari a 300.000 euro. Fanny Neguesha avrebbe vissuto attimi di vero terrore, lei e tre sue amiche che erano ospiti nella casa sono state legate e minacciate dai malviventi. Secondo le fonti giudiziare le donne avrebbero anche subito violenze.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Mario Lemina non era presente in casa perché si trovava in Africa per le qualificazioni dei Mondiali 2022. E’ stato immediatamente avvertito dell’accaduto. La moglie ha raccontato la vicenda sul suo profilo Instagram e ha ringraziato i followers per il sostegno dimostratale:

 “Grazie per tutti i vostri messaggi e il vostro sostegno, siamo tutti sani e salvi e questa è la cosa più importante! -ha scritto. I guadagni illeciti non giovano a nessuno. Grazie almeno per avermi lasciato il mio bene più prezioso, la mia famiglia”.

Fanny Neguesha non si lamenta per i danni e il denaro perso, ringrazia di avere salvo il bene più prezioso: la sua famiglia. Nelle stories Instagram scrive in francese: “Merci pour tout vos messages et votre soutien“. E ringrazia di aver salva la vita.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 11-10-2021


Selvaggia Lucarelli dice addio a Il Fatto Quotidiano

Diletta Leotta in vacanza: foto wild ad Ibiza