Maldive, quando andare nell’arcipelago più amato e glamour dell’Oceano Indiano: ecco la stagione più indicata.

Il tuo sogno sono le Maldive. Quando andare è il tuo problema. Può capitare di avere intenzione da tanto tempo di viaggiare verso un Paese tropicale ma di non avere la minima idea di come sia il clima in un luogo così lontano dalla nostra Italia. Se stai pianificando un viaggio verso l’arcipelago più glamour dell’Oceano Indiano, meta tra le più richieste a livello mondiale, dovrai necessariamente informarti sulle stagioni e il periodo migliore per il tuo viaggio. Proviamo allora a scoprire insieme qual è il momento dell’anno più indicato per poter realizzare il sogno di una vita, una vacanza in un paradiso terrestre con pochi eguali in tutto il pianeta!

Maldive, il periodo ideale: estate o inverno?

Come tanti altri luoghi meravigliosi al mondo, le Maldive godono di un clima equatoriale, il che comporta un clima non molto differente tra una stagione e l’altra. Mentre dalla metà di dicembre alla fine di aprile, ad esempio, è comunque piuttosto secco, da maggio a novembre diventa umido, con una differenza tra i due periodi dell’anno di circa cinque punti percentuali. Non molta, ma abbastanza da poter essere percepita. In cosa si traduce tutto questo a livello di meteo?

panorama maldive mare passerella legno
panorama maldive mare passerella legno

In linea di massima in una distanza non ampia per quanto riguarda la temperatura, che si attesta generalmente tra i 28 e i 32 gradi. Dal punto di vista climatico dunque non esiste un vero periodo ideale per poter andare alle Maldive, anche se va detto che in determinati momenti dell’anno è possibile incappare in piogge torrenziali. Fortunatamente, l’arcipelago si trova lontano dalle zone di passaggio tipiche per i vari cicloni tropicali. In questo senso dovremmo essere liberi da ogni tipo di rischio.

Maldive, il periodo ideale? Natale o Pasqua

Sembrerebbe quindi non esserci grandi differenze tra l’estate e l’inverno. Se proprio bisogna scegliere, comunque, gli esperti suggeriscono di viaggiare alle Maldive durante la stagione secca, quindi da dicembre ad aprile. Insomma, se hai pensato a un Natale o una Pasqua fuori dal comune, le Maldive potrebbero davvero fare al caso tuo.

A motivare questa scelta c’è il rischio ridotto al minimo di perturbazioni e temporali, che sono invece un po’ più diffusi durante il resto dell’anno. Inoltre, specialmente tra febbraio e marzo, le giornate sono lunghe, con 10 o 11 ore di sole, e quindi diventa ancora più facile godersi le bellezze naturali di un arcipelago unico in tutto il pianeta.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 12-06-2022


Come chiedere un rimborso su PayPal: poche e semplici mosse e il denaro torna sul conto

Cosa significa IGT?