Luisa Beccaria autunno inverno 2017: sfilata romantica fra le foglie del bosco

Luisa Beccaria autunno inverno 2017 presenta la nuova collezione con una sfilata romantica fra le foglie al vento del bosco

chiudi

Caricamento Player...

Luisa Beccaria autunno inverno 2017 ha presentato la nuova collezione con una sfilata romantica fra le foglie al vento del bosco. Una danza di foglie al vento, il cielo azzurro polvere…e dal bosco avanza la donna Luisa Beccaria, un’incantatrice seducente e molto femminile, uno spirito libero con un mood neo-romantico e contemporaneo.

Luisa Beccaria autunno inverno 2017

Luisa Beccaria autunno inverno 2017 ha costruito il suo bosco incantato nelle eleganti sale della Società del Giardino.

Un’atmosfera misteriosa e preziosa un pò da favola fra piante, foglie, fiori, vecchi cancelli e luci soffuse…

Le modelle sfilano all’interno del bosco e le foglie diventano subito elemento iconico della collezione.

Diventano stampa, jacquard, pizzo per jumpsuit chemisier e gonne ampie abbinate a felpe in morbido mohair.

Le gonne leggermente svasate di flanella rubino si intagliano e si impreziosiscono con ricami piccolo punto.

Abiti impalpabili di chiffon dai toni poudre sono scaldati da cappe, cappotti rendigote in tweed e giacche in pied de poule o in shetland e oro.

Per la sera i tessuti di completi giacca-pantalone e abiti si fanno decisamente più preziosi.

Tulle e pizzo assumono toni metallici e irridescenti, i ricami a filo d’oro diventano tridimensionali con applicazioni di nastri.

Sovrapposizioni di tessuti, ricami e stampe disegnano una silhouette che è strutturata ma anche scivolata.

Le lunghezze vanno dal midi al maxi, con qualche tocco mini.

La palette cromatica riprende i boschi autunnali: azzurro cenere, rosa cipria, nude, porpora, bordeaux, nocciola, testa di moro, ebano, off-white e oro brunito.

Gli straordinari anelli Tiffany & Co, infatti, sfilano e si annodano alle dita delle modelle in una moltitudine di pietre preziose.

Rare gemme indossate in gran numero per dare spazio al glamour anche nella quotidianità.

Luisa Beccaria immagina donne come principesse dei boschi iperfemminili con tiare di fiori e vetro soffiato.

Pura magia!