Lucrezia Lante Della Rovere svela lo strano retroscena della sua vita

Una scelta di vita molto particolare quella di Lucrezia Lante Della Rovere che vivrebbe da 6 anni con il suo amico regista, ma senza amore

chiudi

Caricamento Player...

Impegnata a teatro con la pièce Io sono Misia, Lucrezia Lante Della Rovere, intervistata dal settimanale F, avrebbe svelato di vivere da ben 6 anni insieme a Francesco Zecca, suo grande amico e regista dello spettacolo: tra i due però, non ci sarebbe una relazione amorosa. “Sono stata tutta la vita in coppia, quindi ora non sto lì con un lanternino a dire ‘Ehi, ehi, compagno dove sei’. Da ragazza pensi ti manchi qualcosa e la cerchi in un uomo, per poi renderti conto che invece quella relazione forse un po’ ti frena e ti ostacola nella crescita. Oggi preferisco la solitudine, dove ti accompagni ad amici, figli, cani, amanti…. o vari amanti, perché no?”. Dopo i tre grandi amori della sua vita, Giovanni Malagò, Luca Barbareschi e il pittore Marco Tirelli, l’attrice avrebbe scelto di coltivare l’amicizia e rimanere single. “Un’amicizia creativa, ci prendiamo cura l’uno dell’altra, non ci diamo per scontati, neanche nei dettagli più piccoli. Ogni rapporto è un lavoro e la quotidianità uccide tutto, quindi bisogna evitarla: facciamo attenzione al modo in cui ci salutiamo, ci regaliamo fiori e capiamo quando l’altro è stanco e quando è il caso di tacere”.

Più forte, ma anche più sola

Durante l’intervista, Lucrezia Lante Della Rovere svela di non dormire insieme all’amico regista Francesco Zecca, ma di passare la notte accanto ai suoi fedeli cani, cosa che non potrebbe fare se avesse un uomo:

“Dormo abbracciata e quasi schiacciata dai miei cani, cosa che a un uomo non permetterei mai”.

Lucrezia Lante Della Rovere ha imparato a vivere la sua vita da single, impegnata in molti lavori e passatempi, una cosa che spaventa molti uomini.

“Cammino molto, poi prendo lezioni di tango, leggo e, da disordinata, faccio ordine ovunque. Per non cedere mai alla sciatteria apparecchio anche quando mangio in casa da sola. Sì, e alla fine sei più forte, ma anche molto più sola”.

Lucrezia_Lante_Della_Rovere
Fonte: Twitter