Lasciarsi in quarantena: come superare la rottura durante il coronavirus?

Come superare la fine di una relazione ai tempi del coronavirus?

Lasciarsi non è mai piacevole, soprattutto durante la quarantena in cui si è distanti dalla persona che si ama. Ecco come superare la fine di un rapporto ai tempi del coronavirus.

Lasciarsi non è mai facile né tanto meno piacevole, sia che tu sia colui (o colei) che viene abbandonato sia che tu lo faccia in prima persona. Dire addio alla persona con cui si ha condiviso un pezzo di vita durante la quarantena è ancora più difficile.

La distanza, infatti, non permette il chiarimento faccia a faccia, quello in cui gli sguardi si incrociano: insomma, manca il contatto fisico. Come poter superare questo momento delicato e, soprattutto, come poter fare chiarezza riguardo a ciò che è successo? Ecco degli utili consigli a riguardo.

Essere lasciati in quarantena: sfrutta la tecnologia

Il primo suggerimento per ripartire subito dopo essere stati lasciati durante la quarantena da coronavirus è quello di chiedere dei chiarimenti riguardo alle decisioni dell’ormai ex partner.

lasciarsi
Fonte Foto: https://pixabay.com/it/photos/heartsickness-dolore-di-amante-428103/

In tal senso, la tecnologia oggi permette, per quanto possibile, di ridurre le distanze: invece di un freddo messaggio su WhatsApp è meglio una videochiamata su Zoom, Skype o anche sulla stessa piattaforma di messaggistica istantanea sopra citata.

Insomma, le modalità per vedersi faccia a faccia ci sono e, sebbene non sostituiranno mai il vedersi di persona, sono comunque una buona soluzione.

Il secondo consiglio è quello, una volta creata questa rottura, di utilizzare Internet il meno possibile: spesso, infatti, la mente, inconsciamente ma non troppo, va a “spulciare” i canali social network dell’altro alla ricerca degli indizi più improbabili riguardanti un nuovo amore, un tradimento o qualsiasi altra cosa possa lasciare intendere che l’ex in questione ti abbia già rimpiazzato.

Ecco, proprio per questo motivo spegni il wi-fi e dedica il tuo tempo alle passioni: fai sport, segui una dieta, guardati un film o semplicemente recupera il tempo perso lavorando in smart working o studiando. Le idee e le possibilità non mancheranno di certo.

Lasciare una persona in quarantena

Che cosa succede, invece, se sei proprio tu la persona che, durante questa quarantena, hai deciso di lasciare il tuo partner? Per prima cosa, assicurati che ciò che stai per fare (o hai già fatto) è davvero quello che vuoi.

San Valentino
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/sfondo-del-desktop-amore-innamorato-3061483/

La distanza, purtroppo, crea brutti scherzi e non rende, magari, la tua decisione lucida: prenditi del tempo, ne hai tantissimo a disposizione, senza fretta.

Se la vostra relazione era già traballante e allontanarti forzatamente da lui o da lei ti ha fatto vedere tutto in maniera chiara e lucida, allora assicurati di essere il più chiaro possibile con l’altro.

Il non-detto è un luogo in cui si insidiano migliaia di trappole pronte a scattare: sii chiaro, assertivo e sincero, senza scadere nel mero attacco personale.

Punta l’attenzione su te stesso, sui tuoi sentimenti, spiegando chiaramente che non è una questione di distanza o qualcosa di temporaneo causato dal lockdown: insomma, ciò che è accaduto sarebbe successo anche se non ci fosse stato il Covid-19.

La quarantena fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

Fonte Foto: https://pixabay.com/it/photos/pensione-cuore-ascolta-sopra-amore-1820678/

ultimo aggiornamento: 06-05-2020

X