Suor Rebecca diventa Ester: oggi è madre di due gemelli. La sua storia

Era suora di clausura, oggi è mamma di due gemelli. Il racconto di Ester

A Live – Non È La D’Urso si è parlato di amore, sacro e profano. Barbara D’Urso ha ospitato Ester, ex Suora Rebecca, che dopo 10 anni di clausura ha deciso di lasciare i voti perpetui per innamorarsi e diventare mamma.

Soffermiamoci un attimo a pensare alla vita di una suora di clausura: obbedienza, silenzio, preghiera… chi sceglie questa vita sa a cosa va incontro, sa che la vocazione va oltre a tutto ciò che c’è nella vita terrena, ma cosa succede se una suora cambia idea e si spoglia dei sacri abiti?

Durante la puntata di Live – Non È La D’Urso dell’11 novembre 2019 è stata ospite Ester, ex Suor Rebecca. Dopo 10 anni di clausura, la donna, ha deciso di seguire un’altra strada: ha scelto di innamorarsi e diventare madre. “Sono stata 10 anni in clausura, poi ho deciso di lasciare perché non riuscivo ad accettare una scelta così radicale. […]“.

Ester a Barbara D’Urso: da suora a mamma

Alla D’Urso, Ester, racconta: “Sono stata 10 anni in clausura […] In clausura si fa voto di obbedienza e si rinuncia alla propria volontà che è la cosa più importante. È più importante della preghiera. Io vivevo isolata dal mondo ma con un gruppo di consorelle“.

Abbandonato il convento Ester, dopo un anno e mezzo, ha deciso di iscriversi ad un sito di incontri. Sul web ha incontrato un uomo e si è innamorata. Dal loro amore sono nati due gemelli che riempiono le giornate di Ester e la rendono molto felice.

Barbara D'Urso ed Ester
Fonte foto: https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/livenoneladurso/puntata-dell11-novembre_F310029701000901

La storia di Ester: il dibattito

Per dibattere sull’argomento sono stati coinvolti tra i tanti: Paolo Brosio, Suor Paola in collegamento da casa e Vladimir Luxuria.

Il più famoso cattolico d’Italia, Paolo Brosio, ha commentato la vicenda così: “Cosa vuoi che dica? Le suore sono nel mondo cattolico, 640 mila, è chiaro che siamo fatti di ciccia e carne umana […] Puoi fare voto di castità, ma quando l’amore per la carne è più forte della vocazione, Dio poi ti lascia la libertà di scegliere” .

Un dibattito sempre aperto e attuale quello che riguarda la castità di suore e sacerdoti. Giusto in questi giorni è rimbalzata su ogni media la notizia delle due suore di Palermo che sarebbero in attesa di un bambino. Ester, dunque, non è l’unica che ha deciso di compiere un passo così grande, mettendo da parte la vocazione e concedendosi una vita diversa.

ultimo aggiornamento: 13-11-2019

X