Hai mai sentito parlare della crema bava di lumaca?

Un preparato perfetto per la tua quotidiana skincare: questo prodotto, infatti, è del tutto naturale ed efficace, ed è disponibile in più formulazioni per venire incontro a qualunque esigenza.

La bava di chiocciola ha sancito un enorme passo in avanti nell’ambito del benessere e della bellezza. È ricca di principi attivi indispensabili per la salute della pelle, dal collagene all’allantoina, dall’elastina ai mucopolisaccaridi fino all’acido glicolico. Le creme ricavate da questo ingrediente sono incolori, inodori e si assorbono facilmente, altri elementi che le rendono tanto apprezzate.

Un brand che offre articoli di questo tipo è Nuvò: nel suo catalogo troverai creme idratanti, scrub esfolianti, latte detergente, soluzioni per il contorno occhi e così via. L’azienda fornisce un assortimento vasto e trasversale per la tua beauty routine, lasciandoti la massima possibilità di scelta tra i vari cosmetici.

crema bava di lumaca

Tutto questo senza mai rinunciare al rispetto per l’ambiente e per gli esseri viventi che popolano il nostro pianeta. Lo staff di Nuvò alleva le chiocciole in uno spazio presso le colline del Lago di Garda, in cui i molluschi conducono il proprio ciclo biologico in piena tranquillità. La tutela del cliente va a braccetto con quella dell’ecosistema. Clicca qui per entrare nel sito di Nuvò.

1 – Ippocrate e la crema alla bava di lumaca

Siamo pronti a comunicarti una serie di curiosità sulla crema bava di lumaca.

Iniziamo con una notizia di carattere storico: sembra che le proprietà di questa sostanza fossero già conosciute all’epoca di Ippocrate, il grande medico greco che visse tra il V e il IV secolo a.C.

Stando alle fonti, egli si serviva della bava delle chiocciole per attenuare gli arrossamenti della cute. Dunque si era informato sulle capacità lenitive di questo estratto!

2 – Un complice prezioso contro i segni del tempo

Tra i maggiori effetti della bava di lumaca c’è quello anti-age. Le creme in oggetto sono in grado di rallentare la comparsa dei segni dell’età, come le rughe e le macchie scure dell’epidermide, e di affievolirli se già ci sono sul viso.

Ciò è dovuto ai principi attivi che abbiamo citato poco prima, come l’elastina e soprattutto l’allantoina. Quest’ultima è rigenerante e revitalizzante, e incentiva il rinnovamento della pelle.

3 – Come si ricava la bava dalle lumache?

Molti si pongono questa domanda, temendo che il procedimento sia fastidioso per gli animali.

Non è così: nelle migliori aziende, come la suddetta Nuvò, le chiocciole sono sistemate semplicemente in una vasca (abbastanza ampia affinché i loro gusci non si tocchino) e sottoposte a un lavaggio con acqua tiepida, a un massaggio delicato e ad un secondo lavaggio. Non tornano nel contenitore prima di 30 giorni, e hanno tutto il tempo di riposare.

La bava rilasciata nei recipienti è filtrata e sterilizzata in laboratorio. In questo modo si elimina la carica batterica, che comunque è sempre bassa, e si garantisce la qualità elevata del risultato finale.

4 – Helix Aspersa Müller

Per la crema bava di lumaca, e in generale per i cosmetici che includono questo ingrediente, la specie più utilizzata è la Helix Aspersa Müller.

Questa decisione è dovuta a più motivi: tali chiocciole, innanzitutto, sono quelle che si adattano meglio a tutte le condizioni climatiche, territoriali e geografiche. Inoltre, la Helix Aspersa ha una bava particolarmente ricca di principi attivi. Queste due ragioni sono state fondamentali ai fini della scelta.

5 – La crema bava di lumaca e i raggi UV

Le creme alla bava di lumaca sono eccellenti coadiuvanti contro i danni dei raggi ultravioletti.

Queste radiazioni accelerano l’invecchiamento della pelle, e a lungo andare rendono i tessuti più fragili e meno elastici. Un’esposizione eccessiva al sole determina la formazione precoce di rughe, nonché una produzione sovrabbondante di melanina che porta alla nascita delle classiche macchie scure.

Il sole fa bene, ma il senso della misura è essenziale! Per il resto, la crema bava di lumaca contribuisce a proteggere il derma dai raggi UV. Il presupposto è che sia usata con costanza.

6 – Le smagliature

Le smagliature sono un inestetismo abbastanza diffuso, specialmente nel momento in cui si verificano rapidi sbalzi di peso (ad esempio quando si dimagrisce velocemente, oppure dopo la gravidanza e il parto).

Le creme corpo alla bava di chiocciola, se applicate regolarmente, possono aiutarci molto da questo punto di vista. Ciò in virtù delle loro proprietà rigeneranti, e della loro capacità di attenuare le cicatrici e le lesioni cutanee.

7 – Bava di lumaca, occhiaie e borse sotto gli occhi

La bava di lumaca è spesso adoperata per le preparazioni per il contorno occhi. È quindi utile per combattere disturbi come le occhiaie e i rigonfiamenti che prendono il nome di borse.

Anche in questo caso è necessario un impiego frequente. Esistono creme bava di lumaca apposite per questa zona del volto, con una formulazione indicata per affievolire le imperfezioni di questo tipo.


Pneumatici quattro stagioni: perché preferirli agli altri tipi di gomme auto

Le 5 migliori marche di asciugacapelli e piastre per capelli