Kit Harington, Jon Snow di Game of Thrones in clinica

Kit Harington finisce in clinica per stress dopo Game of Thrones

L’attore sarebbe ricoverato in una clinica di lusso. Il motivo? Stress e abuso di alcool dovuto alla fine della serie tv cult Game of Thrones.

Non ha retto allo stress e alla fine è finito in rehab. Queste le notizie che circolano su Kit Harington, Jon Snow di Game of Thrones. A quanto pare l’attore dopo lo show – che si è concluso per sempre dopo l’ottava stagione – è ricoverato in rehab per abuso di alcool e stress. Lo riferiscono alcuni media americani, tra cui Page Six o Buzzfeed, secondo cui volontariamente Harington avrebbe scelto di andare in clinica. Alcune fonti rivelano che infatti questo: “La fine dello show lo ha colpito molto duramente”. Secondo le indiscrezioni l’attore di Il Trono di Spade si troverebbe a Privé-Swiss in Connecticut. Una clinica di lusso che costa circa 120 mila dollari al mese.

Kit Harington in clinica

Nella clinica si svolgono sedute psicologiche, meditazione e terapia cognitiva-comportamentale per combattere lo stress. Un modo, secondo l’entourage di Kit, che permetterebbe all’attore di risolvere alcuni problemi personali.

KIT HARINGTON
KIT HARINGTON

La fine di un lungo percorso e l’addio al personaggio, oltre che ad una serie che ha conquistato spettatori su spettatori in tutto il mondo, potrebbe aver contribuito a questo crollo. E così l’attore, prima di ributtarsi in altre avventure, ha scelto di andare in clinica.

Game of Thrones 8: l’addio dei personaggi

Il Trono di Spade si è chiuso con ascolti ovviamente stratosferici (così come altissimi sono stati i cachet degli attori). Di puntata in puntata i telespettatori hanno fatto in modo che la serie tv battesse i precedenti record.

Tanti incollati alla tv hanno dato l’addio ai personaggi di Jon Snow, quello di Kit Harington, di Sansa, Arya, Bran, Tyrion, Daenerys e tutti coloro i quali hanno superato indenni un copione che di anno in anno non ha risparmiato la morte a nessuno dei protagonisti.

ultimo aggiornamento: 29-05-2019

X