Nel 2005 Peter Jackson ha riportato nelle sale cinematografiche King Kong: ecco quali sono i luoghi dove il regista ha girato il suo film.

Tra gli animali più celebri della storia del cinema c’è sicuramente King Kong, il gigantesco gorilla protagonista di diversi film dal 1933. Anche il regista Peter Jackson, nel 2005, ha portato nelle sale cinematografiche una sua versione di King Kong che ha anche vinto tre Premi Oscar (Miglior sonoro, Miglior montaggio sonoro e Migliori effetti speciali). Vediamo ora quali sono le location utilizzate dal regista per girare la sua pellicola.

King Kong: le location del film

Prima di portare al cinema King Kong, nei primi anni 2000 Peter Jackson aveva diretto la trilogia de Il Signore degli Anelli nei splendidi paesaggi della Nuova Zelanda. Il regista americano ha un rapporto particolare con questo stato oceanico, tanto che anche King Kong è stato girato proprio in Nuova Zelanda.

E’ nello stato dell’Oceania che si trova quindi la celebre Isola del Teschio di cui il gigantesco gorilla è re. Le scene degli interni, oltre a tutte quelle in cui è stato necessario utilizzare la tecnologia green screen, sono state invece girate negli Universal Pictures in California.

King Kong
Fonte foto: https://www.facebook.com/KingKongOfficial/

King Kong: il cast del film

Nel cast di King Kong troviamo Naomi Watts nei panni della bella Ann Darrow di cui anche King Kong si innamora. Al fianco dell’attrice britannica troviamo Jack Black, Adrien Brody, Thomas Kretschmann, Colin Hanks, Jamie Belle, Evan Parke, Lobo Chan, Kyle, Chandler, Craig Hall e John Summer.

Ma chi da le movenze al grande protagonista del film, King Kong? E’ Andy Serkis, che aveva già lavorato con Peter Jackson in Il Signore degli Anelli, dove aveva dato le movenze a Gollum.

Il lockdown fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

Fonte foto: https://www.facebook.com/KingKongOfficial/

7 minuti al giorno per un corpo da favola!

TAG:
king kong

ultimo aggiornamento: 03-06-2020


Vivi e lascia vivere: la seconda stagione ci sarà?

#Blackouttuesday, le foto nere che tutti postano su Instagram. Ecco perché