Katia Ricciarelli shock: “Ho abortito, Baudo pensava fosse presto”

La soprano Katia Ricciarelli parla dell’aborto dei figlio di Pippo Baudo, raccontando che evidentemente l’ex marito pensava fosse presto

Una rivelazione shock quella di Katia Ricciarelli, nel salotto di Belve. La cantante lirica e storica ex di Pippo Baudo ha confessato un particolare della propria vita privata risalente a tanti anni fa. La Ricciarelli, ospite di Francesca Fagnani, ha infatti rivelato di aver abortito in passato e di sentire più che mai oggi la mancanza di un figlio.

E alla giornalista, che le ha chiesto perché Baudo la convinse ad abortire, la soprano ha risposto: “Perché evidentemente pensava che fosse troppo presto, eravamo appena fidanzatini, di nascosto, ma va bene così. E poi sono stata punita evidentemente è giusto così”.

Katia Ricciarelli e Pippo Baudo: il figlio mai nato

Katia Ricciarelli, in qualche modo, ha però deciso di accettare quanto accaduto non facendone una colpa all’ex marito Pippo Baudo. “Fa parte del destino, non lo rimprovero a nessuno dei due”.

Katia Ricciarelli
Fonte Foto: https://www.facebook.com/Katia-Ricciarelli-690313154457405/

Col passare degli anni la donna sembra aver suo malgrado imparato ad accettare la mancanza di un figlio. “Ho capito che se non è venuto doveva essere così. Questo accanimento che c’è, a volte, non va bene perché poi i rapporti si rovinano”. 

Katia Ricciarelli: all’ex di Pippo Baudo piace il gioco

Non solo i drammi della vita, visto che Katia Ricciarelli ha anche svelato le sue passioni. Una? Quella per il gioco d’azzardo. “Quello è un momento in cui mi trovo da sola con una macchinetta che prende tanti calci da me”.

E poi racconta quando ha guadagnato di più alle slot: “A Montecarlo, ho fatto una scala reale, bellissima. Allora è arrivato il tizio, il tempo che lui andava a farmi il biglietto per la vincita che non ti dico nemmeno quanto se no cadi dallo sgabello. Per delle macchinette così 150mila euro fai conto”.

Invece sulla perdita più grossa: “La volta peggiore sempre inferiore comunque ai 5mila euro. Io ho più vinto che perso, però vaglielo a dire alle persone che etichettano le altre come ludopatiche. Sembra davvero una malattia incurabile ma posso stare benissimo senza. Volevo tranquillizzare quelli che dicono io lo sia. Però sai, siccome a me non frega un accidente di essere vista, io vado”, ha concluso la soprano.

Fonte Foto: https://www.facebook.com/Katia-Ricciarelli-690313154457405/

ultimo aggiornamento: 09-07-2018

Ivana Crocifisso

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X