Paura per Kate Beckinsale: lacrime in ospedale

L’attrice Kate Beckinsale è stata ricoverata d’urgenza in ospedale, e su Instagram ha spiegato tra le lacrime cosa ha avuto.

Kate Beckinsale è stata ricoverata d’urgenza a causa della rottura di una cisti ovarica. È stata la stessa attrice a spiegarlo ai suoi fan di Instagram dopo che alcuni tabloid avevano riportato una sua foto sulla sedia a rotelle: “Si è scoperta la rottura di una cisti ovarica che fa molto male e la morfina mi fa piangere…”

Kate Beckinsale in ospedale

Grande la preoccupazione da parte di fan, amici e colleghi per Kate Beckinsale. L’attrice ha postato su Instagram una foto che la ritrae con il volto visibilmente provato e una canula nel naso, spiegando di essere stata ricoverata per la rottura di una cisti ovarica.

Molti personaggi del mondo dello spettacolo si sono stretti attorno a lei con parole d’incoraggiamento e d’affetto: tra loro anche Natalie Imbruglia e Rose McGowan.

Su Instagram gli haters hanno criticato la scelta di Kate Beckinsale di postare le foto che la ritraggono in ospedale, ma l’attrice si è difesa dichiarando di averlo fatto per spiegare quali fossero le sue condizioni, dopo la diffusione di alcune foto dei paparazzi che la ritraevano su una sedia a rotelle.

Kate Beckinsale: la vita privata dell’attrice

L’attrice, che dopo 12 anni di matrimonio nel 2016 ha ottenuto il suo secondo divorzio da Len Wiseman, nel 2017 si era legata al giovane attore Matt Rife, di 21 anni più giovane di lei.

L’attrice non ha voluto ufficializzare la liaison sentimentale, e non si sa se i due siano rimasti assieme da allora. Kate Beckinsale ha alle spalle anche un divorzio dall’attore Michael Sheen, dal quale aveva avuto sua figlia Lily. La coppia si era separata durante le riprese del film Underworld, dove Kate aveva finito per innamorarsi del regista del film, il suo secondo marito Len Wiseman.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/katebeckinsale/?hl=it

ultimo aggiornamento: 31-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X