Jimmy Bennett, la prima intervista: “Asia mi ha violentato”

Ospite della trasmissione di La7 Non è l’Arena, Jimmy Bennett ha parlato per la prima volta di Asia Argento e della presunta violenza dell’attrice ai suoi danni

Per la prima volta dopo lo scandalo che ha investito Asia Argento, Jimmy Bennett, il giovane attore che secondo quanto emerso attraverso l’inchiesta del New York Times sarebbe stato molestato proprio dall’attrice italiana, ha rilasciato un’intervista. Dalla pubblicazione dell’articolo di giornale, mai Bennett aveva parlato, fino a quando, ospite di Massimo Giletti a Non è l’Arena, non ha raccontato la sua versione dei fatti.

“Ho stabilito un risarcimento danni di 3,5 milioni di dollari”, ha detto Jimmy Bennett. “Dopo quello che è accaduto con Asia ho smesso di lavorare”, ha detto l’attore. A precisa domanda del conduttore, che chiedeva se l’attore sia stato violentato da Asia Argento, Bennett ha risposto: “Sì, è così”. Peccato che Giletti abbia dimenticato di chiedere conto all’attore della denuncia per stalking alla ex fidanzata a suo carico.

Jimmy Bennett e Asia Argento: il racconto dell’attore

Nel corso della puntata di Non è l’Arena, Jimmy Bennett ha ricostruito quanto accaduto con Asia Argento nel corso dell’incontro che si è poi concluso in una stanza d’hotel. “Ero con un accompagnatore che è salito fino alla stanza dell’albergo”.

Asia Argento Jimmy Bennett
Fonte Foto: https://www.instagram.com/super_gossip_ita/?hl=it

Poi, secondo il racconto dell’attore, l’uomo avrebbe lasciato i due da soli: “Lo ha fatto sempre sentire un intruso – ha detto riferendosi ad Asia Argento, ndr –  durante l’incontro e quindi il mio accompagnatore ci ha lasciato soli. Asia mi ha offerto dello champagne e ha iniziato a fumare una sigaretta mentre mi raccontava del film che intendeva girare con me”.

Jimmy Bennet a Non è l’Arena

Così secondo il racconto di Bennett avrebbe preso il via tutto quanto. L’attore non ha dimostrato timidezza nel raccontare qualche particolare: “Mi ha preso il viso e mi ha guardato e mi ha detto: ‘Mi sei mancato tantissimo e ha iniziato a baciarmi. Il bacio si è prolungato e ho avuto l’impressione che non fosse un bacio amichevole ma che stesse cercando di esplorare la situazione. Dopo Asia ha appoggiato le mani sul mio corpo in modalità diverse e poi mi ha spinto sul letto e mi ha slacciato la cintura e i pantaloni”.

Una collega che quasi considerava come una madre, così di lei ha infatti parlato l’attore: “Asia per me era una seconda madre, mi fidavo di lei”.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/super_gossip_ita/?hl=it

ultimo aggiornamento: 24-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X