L’ex pornodiva americana sta peggiorando, non riesce più a camminare e forse non lo farà in futuro perchè potrebbe avere la sindrome di Guillain-Barré.

Le condizioni di salute di Jenna Jameson sono compromesse. La pornodiva ha parlato direttamente ai suoi fan su Instagram raccontando di avere la sindrome di Guillain-Barré. La sua voce è rotta e il suo volto è coperto da un filtro ma lascia intravedere i segni di una persona provata e poco in salute.

Le dichiarazioni di Jenna Jameson

“Ciao a tutti, prima di tutto voglio ringraziarmi per l’amore e il supporto che mi state dando attraverso i DM. Vi leggo tutti, e apprezzo il vostro sostegno. I dottori sospettano la sindrome di Guillain-Barré e hanno iniziato un trattamento per curarlo. Resterò in ospedale fino alla fine delle cure. Spero di uscire da qui molto presto. Ps. Non ho fatto il vaccino, non sono vaccinata. Questa non è una reazione al vaccino. Grazie per la vostra comprensione.”

Queste le parole riportate da Fan Page, di Jenna Jameson. Il marito della pornodiva però ha parlato in occasione di un’intervista alla CNN e ha specificato: “È tornata a casa l’altro giorno e non riusciva più a camminare. I muscoli delle sue gambe erano veramente deboli, non riusciva più a muoversi nemmeno per andare in bagno”. 

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 12-01-2022


Giulia De Lellis positiva al Covid-19: l’annuncio social

Lulù a Manuel: “Tu tornerai a camminare”, le dolci parole della gieffina