Influencer over 70: quando la "nonna" spopola sul web

Influencer over 70: le “nonne” che spopolano sul web

Quando l’influencer è…nonna! Come è possibile che alcune donne anziane siano diventate delle vere e proprie star sui social?

È proprio il caso di dirlo: i social network ormai sono diventati davvero per tutti! Se, infatti, in un primo tempo gli utenti iscritti erano per la maggior parte giovanissimi, adesso su Instagram soprattutto stiamo notando una fascia di età sempre più alta anche tra gli influencer over 70.

Questo fenomeno sta riguardando non solo gli Stati Uniti, ma anche l’Italia e sono davvero in tanti che si chiedono come queste persone abbiano fatto a diventare delle vere e proprie star del web da milioni di follower. Ecco qualche loro piccolo “segreto”.

Come diventare influencer over 70?

Il primo “segreto” per diventare influencer over 70, se così si può definire, è sicuramente creare una contrapposizione che crea stupore. Potrà sembrare banale ma è proprio così.

Un esempio? Prendiamo Joan MacDonald, che in soli due anni è diventata una vera e propria fitness influencer con oltre 420mila follower su Instagram.

View this post on Instagram

Romanian Deadlifts! 😅😅 I do these to help strengthen my backside and really tone up my muscles. These are very hard, no doubt about it, and they aren’t easy to do right so I do recommend working with a professional. 🙏 I know I am very lucky to have a daughter and a son-in-law who are at the top of their fields. Every time I come down to Tulum to their gym I learn something new. 👵🏼 Here are my tips for mastering this exercise: 1) think of really tightening up your back and squeeze the back of your armpits, just like you are trying to stop someone from tickling you ☺️ 2) get a nice, tight tummy and fill it up with air before you begin. I hold my breath as I lift the weight and only take a quick sip when I’m at the top 3)keep that bar on your legs! @jeanjacquesbarrett and @yourhealthyhedonista are really strict on that. If the bar starts leaving my legs, I can start to feel it in my back. 😬 4) really keep the back from rounding. I am thinking of keeping a “proud chest”. I have a naturally rounded back from old age but I’m hoping that with this exercise and others I can prevent it from getting worse. My own mother had a real “dowagers” back so I guess it’s partly hereditary. I’m no expert. Like you guys I’m trying to keep learning and to keep getting better. I work with people who really know what they are doing and I trust them to have my health as a top priority. I recommend that you also work with professionals. I know it is so hard to find reliable help theses days but word of mouth is a wonderful thing. If you want to tag someone who you feel would be a good coach or trainer for people, please do so and list the area they work in and the gym they work at. A little community effort can go a long way. 💕💕 . My favorite @womensbest pink seamless outfit Knee sleeves are by @sbdapparel . #girlswholift #girlswhopowerlift #bodybuilding #fitover70

A post shared by Joan MacDonald (@trainwithjoan) on

Ciò che stupisce in lei, più che la sua storia, è soprattutto il fatto che nessuno si aspetterebbe che una donna così anziana possa sollevare pesi importanti o, ancora più in generale, avere quel fisico. Il suo personaggio crea interesse e stupore in quanto va a scardinare l’associazione di pensiero tra “anziano” e “vita sedentaria”.

Il secondo piccolo suggerimento che possiamo dare, il quale è un sempreverde, è quello di far ridere attingendo a piene mani dagli stereotipi della vita quotidiana.

Questa è senz’altro una strada diversa rispetto alla precedente ma, se fatta nel modo giusto, altrettanto efficace.

Un esempio italiano? La nonna di Casa Surace.

View this post on Instagram

Che succede? #nonna #morgan #sanremo2020

A post shared by Casa Surace (@casasurace) on

La signora, che fa parte chiaramente di un progetto non direttamente gestito da lei, è diventata a modo suo, una vera e propria star del web per due sostanziali motivi: rappresenta a pieno lo stereotipo della classica “nonna” del sud e, soprattutto, “cavalca” l’onda dei trend del web, come ad esempio la celebre lite Bugo-Morgan, dando vita a contenuti leggeri e divertenti.

Insomma, con il passare del tempo anche le persone più anziane hanno trovato il loro spazio all’interno del mondo del web, sui social soprattutto, ma una cosa è certa: non pensiate che sia così facile creare delle star. La regola, infatti, è sempre quella: senza dei contenuti interessanti non si va da nessuna parte.

Fonte foto: https://www.instagram.com/trainwithjoan/

ultimo aggiornamento: 14-03-2020

X