La figlia della regina Elisabetta deve fare un periodo di quarantena perchè il marito ha contratto il Covid-19 e quindi non potrà festeggiare il Natale con lei.

Sir Timothy Laurence è in isolamento perchè positivo al Covid-19. Questo fa saltare l’ennesimo piano per le Feste di Natale della regina Elisabetta che non potrà festeggiare con la figlia. La principessa Anna infatti, è in quarantena per via del marito.

La principessa Anna non passerà il Natale con la regina Elisabetta

Timothy Laurence, 66 anni, viceammiraglio della Royal Navy ora in pensione, è in isolamento alla residenza di Gatcombe Park, nel Gloucestershire, dove vive con Anna, 71 anni. Una fonte riferisce che lunedì ha inviato delle email ad alcune persone con cui era stato in contatto per informarle della sua positività ai test dopo essere stato a sua volta contagiato. ” Questo è quanto riporta Vanity Fair sul marito della principessa Anna.

Secondo le leggi della Gran Bretagna, il periodo di quarantena per Covid-19 va dai sette ai 10 giorni. Se il malato dovesse tornare negativo in 7 giorni può sospendere la quarantena. Il Natale per la regina però, sembra inevitabilmente compromesso ed è un peccato considerando che è il primo senza suo marito, il principe Filippo. Elisabetta II aveva già rinunciato al pranzo natalizio presso il castello di Windsor e ora potrebbe dover rinunciare a trascorrere la ricorrenza più attesa dell’anno con i suoi cari.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 23-12-2021


Modella di 19 anni morta precipitando da un lucernario: si indaga su omicidio

Muore un medico a Bari, infarto dopo 12 ore di turno