Il padre di Ignazio Boschetto, tenore de Il Volo, è scomparso per un malore improvviso. Per il cantante si tratta di una drammatica e scioccante perdita.

Il padre di Ignazio Boschetto, Vito Boschetto, è scomparso per un malore improvviso a Bologna, città in cui risiede anche il figlio. Boschetto e il suo gruppo, Il Volo, sono attesi alla serata di mercoledì 3 marzo al Festival di Sanremo, dove si esibiranno in un omaggio a Ennio Morricone. Sui social, intanto, moltissimi fan del trio stanno esprimendo le loro condoglianze al tenore per il suo tragico lutto.

Ignazio Boschetto: morto il padre

Alla vigilia del Festival di Sanremo 2021, Ignazio Boschetto è stato colpito da un tragico lutto: suo padre è mancato per un malore improvviso (che, a quanto hanno fatto sapere le pagine social dedicate al tenore, non sarebbe stato collegato al Coronavirus).

Ignazio Boschetto
Ignazio Boschetto

I due erano molto legati, e proprio il padre del tenore aveva creduto nelle sue capacità e lo aveva spronato a intraprendere la carriera musicale. Al momento, sui social, in tantissimi stanno esprimendo il loro affetto a Ignazio per la sua tragica e improvvisa perdita.

La famiglia e gli inizi della carriera musicale

Vito Boschetto, il padre del tenore, è stato sposato con Caterina Licari con cui ha avuto i due figli Ignazio e Nina. Vito e sua moglie Caterina hanno sempre spronato il figlio a perseguire la carriera musicale, e ancora giovanissimo Ignazio ha fondato il trio Il Volo insieme agli amici Piero Barone e Gianluca Ginoble (questi ultimi all’epoca avevano solamente 14 anni). Al momento in tanti sui social si sono chiesti se la partecipazione del trio al Festival di Sanremo 2021 non sia a rischio, visto il tragico lutto che ha colpito Boschetto a poche ore dall’inizio della kermesse. Al momento, a tal proposito, il cantante non ha rilasciato dichiarazioni ufficiale.


Gf Vip 5, la finale: Tommaso Zorzi è il vincitore!

Addio a Claudio Coccoluto: il dj aveva 59 anni