Giornata mondiale del bacio: 10 frasi da dedicare al vostro amore

Il 6 luglio si celebra la Giornata mondiale del bacio. Il modo migliore per festeggiare? Baciare il proprio partner, ma anche dedicargli frasi romantiche. Eccone 10 bellissime!

chiudi

Caricamento Player...

Forse non lo sapete, ma il 6 luglio si celebra la Giornata mondiale del bacio, che deriva dal National Kissing Day, che si tiene nello stesso giorno nel Regno Unito. Perché proprio il 6 luglio? Perché il 6 luglio 2005 fu stabilito il record del bacio più lungo di sempre: ben 31 ore e 30 minuti!

Una giornata che celebra il bacio e l’amore, di qualsiasi tipo, da quello passionale che si scambiano due amanti a quello tenero tra genitori e figli, senza dimenticare il bacio di conforto e quello di saluto. Festeggiare è semplicissimo, basta baciare la persona che si ama, ma che ne dite di dedicargli prima qualche romantica frase? Vediamo alcune delle più belle!

Giornata mondiale del bacio: frasi

Giornata mondiale del bacio

  • Un bacio, insomma, che cos’è mai un bacio? Un apostrofo rosa fra le parole t’amo… (Edmond Rostand)
  • Se per baciarti dovessi poi andare all’inferno, lo farei. Così potrò poi vantarmi con i diavoli di aver visto il paradiso senza mai entrarci. (William Shakespeare)
  • I baci non sono anticipo d’altre tenerezze, sono il punto più alto. (Erri De Luca)
  • Non disse parola e non rallentò la stretta per cinque minuti buoni, durante i quali le diede più baci di quanto, potrei giurarlo, non ne avesse mai dati in tutto il resto della sua vita.
    (Emily Bronte)
  • Baciare qualcuno per la prima volta è sempre una specie di miracolo, un viaggio inebriante lungo le rapide di uno strano fiume. (Peter Cameron)
  • Sull’orologio dell’amore è il bacio che scandisce i minuti. (Anonimo)
  • L’amore è vivere duemila sogni fino al bacio sublime. (Alda Merini)
  • Dovresti essere baciata e da qualcuno che sa come. (Dal film “Via col vento”)
  • La parte più difficile non è il primo bacio, ma l’ultimo. (Paul Geraldy)
  • I baci sono come le ciliege: uno tira l’altro. (Proverbio)