Giochi alcolici di gruppo

Come ravvivare una festa in casa

Non sempre musica e buon cibo bastano a far divertire gli ospiti di un party. Qualche volta, bisogna essere preparati a organizzare giochi e metodi di intrattenimento alternativi. Ovviamente senza esagerare, i giochi alcolici di gruppo sono l’ideale per sciogliere l’imbarazzo tra sconosciuti. O nel caso di amici, per far ridere di gusto e scoprire segreti inconfessabili gli uni degli altri! Ecco quindi una Top 5 dei giochi alcolici più divertenti da fare in gruppo, ma attenzione: comprare tutte le bevande necessarie potrebbe essere dispendioso!

Top 5 dei giochi alcolici di gruppo

  1. Monopoli alcolico: ogni volta che qualcuno incassa 500 euro, passando dal Via o grazie ad altri introiti, deve bere uno shot di qualcosa. Per aumentare il divertimento, basta abbassare la cifra stabilita per bere.
  2. “Io non ho mai”: a turno bisogna dire ad alta voce un’esperienza fatta, ma chi non l’ha mai fatta nella vita deve bere. Se non si sa più che cosa dire, basta usare un’esperienza fatta e bere per primi.
  3. Fiori alla vodka: per prima cosa, mettere sul tavolo un mazzo di carte francesi mischiate. A turno si pesca una carta, e se il seme è fiori si beve. Nel caso di una figura di fiori (J, K o Q), si può scegliere chi far bere. L’asso di fiori, invece, costringe tutti i partecipanti a farlo.
  4. Vero o falso: a turno bisogna dire tre cose di se stessi, delle quali una sola è vera. Chi sbaglia a indovinare quale sia è obbligato a bere.
  5. Roulette russa: riempire vari bicchieri di acqua a eccezione di uno, che avrà dentro un alcolico trasparente come gin, tequila o rum Malibù. A ogni giro un malcapitato dovrà bere senza sapere che cosa sia. Per aumentare il divertimento, aumentare il numero di bicchieri alcolici.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 18-11-2016

Maria Casella

X