Gianni Morandi è caduto sul fuoco mentre bruciava delle sterpaglie: ricoverato per ustioni in ospedale, le sue condizioni sono buone

Un incidente in campagna mentre era intento a bruciare delle sterpaglie. Gianni Morandi ha perso l’equilibrio ed è caduto: è successo nel tardo pomeriggio di ieri anche se la notizia è trapelata questa mattina. Trasportato in ospedale, al Maggiore di Bologna, i medici lo hanno soccorso e curato: il selfie con il personale ha fatto tirare un sospiro di sollievo. Tanta paura, sì, ma per fortuna senza gravi conseguenze: in serata però, per ulteriori accertamenti, Morandi è stato trasferito a Cesena, al Centro grandi ustioni, per verificare quella sulla mano destra.

Morandi, l’incidente in campagna

Prima dell’incidente, Morandi aveva postato una foto, prima di iniziare i lavori in campagna. “Lavori in campagna. Finalmente ho trovato i guanti della mia misura”, aveva scritto.

Poi, come detto, una perdita di equilibrio lo ha fatto scivolare sul fuoco: a Bologna sarebbero state riscontrate ustioni su gambe e e braccia, ma è stato in particolare per la condizione di una delle due mani che il personale medico ha preferito che il cantante fosse invece trasferito a Cesena, per ricevere così cure specifiche.

Morandi, la solidarietà della community

Tanti i messaggi che sono piovuti da parte della grande community di Morandi, quella che ogni giorno commenta gli scatti e la vita con la moglie Anna. I fan e i followers che avevano commentato con un sorriso l’immagine del cantante intento, col suo trattore, ad andare a lavorare in campagna, hanno poi dovuto cambiare registro, preoccupandosi delle condizioni del cantante.

Fortunatamente, a parte il grande spavento per l’accaduto, Morandi non ha subito gravi danni dalla caduta sul fuoco anche se dovrà sottoporsi a delle cure prima di lasciare la struttura di Cesena in cui è ricoverato da ieri.


Maria Elena Boschi ha uno stalker: “La situazione si è aggravata”

Domenica In a rischio per Covid, Mara Venier: “Sono stanca e stufa”