Le frasi sulla guerra servono a riflettere e a comprendere, laddove ce ne sia ancora bisogno, che i conflitti non vedono mai vincitori.

Le guerre si sono sempre combattute, anche se molte persone credevano che si fossero esaurite con la fine del secondo conflitto mondiale. Ecco perché oggi come non mai, specialmente dopo “l’esercitazione militare” che la Russia ha iniziato in Ucraina, c’è bisogno di riflettere, di comprendere che dalla violenza non nasce nient’altro che violenza. Vediamo quali sono le frasi sulla guerra più profonde di sempre.

Frasi sulla guerra: citazioni da pelle d’oca

Da che mondo è mondo, i pensieri sulla guerra sono stati partoriti da chiunque, perfino dalle persone che hanno dato vita a conflitti che hanno portato a terribili genocidi raccontati nei libri di storia. Mosse quasi sempre da interessi economici, le guerre non portano altro che distruzione. Non solo fisica, ma anche mentale. Di seguito una selezione di frasi contro la guerra che aiutano a riflettere un po’:

  • Il modo più rapido di porre fine a una guerra è di perderla. (George Orwell);
  • Non esiste un modo onorevole di uccidere, né un modo gentile di distruggere. Non c’è niente di buono nella guerra, eccetto la sua fine. (Abraham Lincoln);
  • Io non so con quali armi sarà combattuta la terza guerra mondiale, ma so che la quarta sarà combattuta con pietre e bastoni. (Albert Einstein);
  • La guerra non stabilisce chi ha ragione, ma solo chi sopravvive. (Bertrand Russell);
  • Le guerre sono pessimi scalpelli per scolpire un domani di pace. (Martin Luther King, Jr.);
  • La guerra è un gioco che si gioca sorridendo. Se non sai sorridere, sogghigna. Se non sai sogghignare levati di mezzo, finché puoi. (Winston Churchill);
  • Per farsi dei nemici non è necessario dichiarare guerra, basta dire quel che si pensa. (Martin Luther King Jr.);
  • L’unica guerra che si ha diritto di combattere, è quella per difendere le proprie case. (Sandro Pertini);
  • Se tutti combattessero soltanto per le proprie convinzioni non ci sarebbero più guerre. (Lev Tolstoj);
  • Non ci sono popoli bellicosi, solo leader guerrafondai. (Ralph Bunche);
  • Non devi combattere troppo spesso con un nemico, altrimenti gli insegnerai tutta la tua arte bellica. (Napoleone Bonaparte);
  • Nessuno ha vinto l’ultima guerra e nessuno vincerà la prossima. (Eleanor Roosevelt);
  • Che differenza fa per i morti, gli orfani e i senzatetto, se la folle distruzione è coltivata in nome del totalitarismo, in quello santo della libertà o della democrazia? (Mahatma Gandhi);
  • Nulla è perduto con la pace. Tutto può essere perduto con la guerra. (Papa Pio XII);
  • In tempo di guerra, la legge tace. (Marco Tullio Cicerone);
  • Non c’è niente di buono nella guerra, eccetto la sua fine. (Abraham Lincoln);
  • È vietato uccidere; tutti gli assassini vengono puniti, a meno che non uccidano in gran numero e al suono delle trombe. (Voltaire);
  • Ogni guerra lascia il mondo peggiore di come lo ha trovato. (Papa Francesco).

Citazioni sulla guerra: è tempo di riflettere

Di frasi celebri sulla guerra ce ne sono davvero tantissime. Oggi come non mai, queste citazioni possono aiutare a riflettere, a capire ancora di più che nessun conflitto ha ragione di essere. Di seguito, una selezione di frasi sulla guerra e sulla pace:

  • L’arte suprema della guerra è quella di sottomettere il nemico senza combattere. (Sun Tzu);
  • Gli eserciti tradizionali perdono se non vincono. I guerriglieri vincono se non perdono. (Henry Kissinger);
  • Se vuoi la pace, prepara la guerra. (Publio Vegezio Renato);
  • Tutta la propaganda di guerra, tutte le urla, le bugie e l’odio, provengono invariabilmente da persone che non stanno combattendo. (George Orwell);
  • I più forti tra tutti i guerrieri sono il tempo e la pazienza. (Lev Tolstoj);
  • Vincere una guerra non basta. È più importante organizzare la pace. (Aristotele);
  • Intelligenza militare è una contraddizione in termini. (Groucho Marx):
  • Nessuno può essere così folle da preferire la guerra alla pace: con la pace i figli seppelliscono i padri, con la guerra sono i padri a seppellire i figli. (Creso);
  • Potevano scegliere tra la guerra e il disonore. Hanno scelto il disonore e avranno la guerra. (Winston Churchill);
  • Io non sono pacifista. Io sono contro la guerra. (Gino Strada);
  • L’umanità deve mettere fine alla guerra, o la guerra metterà fine all’umanità. (John Fitzgerald Kennedy);
  • Quando i ricchi vanno in guerra, sono i poveri che muoiono. (Jean-Paul Sartre).

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 18-08-2022


Le star (italiane e non) che hanno fondato una linea di cosmetici: di chi si tratta

Le citazioni imperdibili che fanno riflettere sulle nostre vite