Il fratello di Franco Battiato ha raccontato gli ultimi giorni di vita del cantante, scomparso a 76 anni dopo aver detto addio dalle scene.

Franco Battiato si è spento nella sua casa di Milo a 76 anni il 18 maggio 2021. Accanto a lui sono rimasti gli affetti più cari di sempre che, fino alla fine, hanno cercato di proteggerne la riservatezza. Tra questi vi è anche il fratello del Maestro, Michele Battiato, che al Corriere della Sera ha raccontato gli ultimi giorni di vita del cantautore, allontanatosi dalle scene da circa 2 anni. “Franco cominciava da giorni a perdere le facoltà. Si è arrivati a un deperimento organico per cui, pian piano, si è quasi asciugato. Non si è accorto del trapasso. Circondato da me, mia moglie, mio genero, i nipoti, i collaboratori e due medici che non ci hanno mai lasciato”, ha confessato al Corriere della Sera.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Franco Battiato
Franco Battiato

Franco Battiato: la confessione del fratello

Da circa 2 anni la famiglia di Franco Battiato ha fatto di tutto per non violare lo spesso velo di riservatezza costruito attorno alla vita privata del cantautore, che dopo alcune cadute (che gli avevano procurato la rottura di un femore) si era improvvisamente allontanato dalle scene, preferendo la sua proverbiale privacy alla vita pubblica.

Il fratello del cantautore, Michele Battiato, ha raccontato al Corriere della Sera che il Maestro si sarebbe spento lentamente e senza accorgersene: “Non ha capito, non c’era più, per sua fortuna avvolto da un coma profondo…”, ha dichiarato.

I funerali privati

Le esequie si terranno in forma strettamente privata e lontane dalle telecamere. Michele Battiato ha dichiarato che sarà un sacerdote amico di famiglia a celebrare la cerimonia alla presenza dei pochi intimi che, in questi anni, sono stati accanto a Franco Battiato e alla sua famiglia. “Sarà un momento intimo e privato che non può essere violato da interviste e telecamere”, ha affermato il fratello del cantautore a Il Corriere della Sera. Intanto, sui social, moltissimi hanno omaggiato il celebre cantante in seguito della sua scomparsa.


Diletta Leotta in imbarazzo: il bacio rubato di Can Yaman!

Gianni Morandi, la mano enorme dopo l’incidente: “È in riparazione”