Francesco Chiofalo: “Non riesco ancora a muovere le gambe”

La prima intervista dopo l’operazione al cervello: Francesco Chiofalo ha raccontato del tumore e della riabilitazione a quasi dieci giorni dall’intervento.

Un’operazione complicata che avrebbe potuto anche avere esiti diversi. Francesco Chiofalo si è raccontato a Uomini e Donne Magazine, a cui ha concesso la prima intervista da quando ha lasciato il San Camillo dopo l’operazione al cervello per proseguire in una clinica privata la riabilitazione. Nel corso dell’operazione è stato asportato un tumore di sei centimetri ma ancora non è chiaro se si tratti di tumore benigno o maligno. “Mi sento bene, meglio, sto come uno a cui hanno esportato un tumore di sei centimetri dalla testa”, ha spiegato l’ex concorrente di Temptation Island. “Non ho avuto danni permanenti o lesioni gravi”, ha spiegato Chiofalo, che però ha ammesso di non avere ancora l’uso delle gambe: “Non riesco a muovere la gambe. Hanno provato a mettermi in piedi però ho bisogno del deambulatore”, ha detto.

Francesco Chiofalo: il tumore e la riabilitazione

Francesco dovrà seguire una riabilitazione prima di lasciare la clinica in cui si trova. Un momento duro, come lo stesso Chiofalo ha spiegato. “Mi sono guardato allo specchio con i cerotti in testa e mi è venuto da piangere. Ho perso più di dieci chili: ho la faccia gonfia per i farmaci ma il corpo è molto dimagrato. Io però ce la sto mettendo tutta per riprendermi e uscire. Lo farò quando deciderà il dottore”, ha spiegato.

FRANCESCO CHIOFALO
FRANCESCO CHIOFALO

Francesco Chiofalo è poi tornato al momento successivo all’operazione. “Appena mi sono svegliato la prima cosa a cui ho pensato è rassicurare mia madre per farle sapere che stavo bene”. La famiglia si è stretta intorno a lui e sono stati proprio i familiari, nelle ore dell’intervento, a comunicare ad amici e fan la situazione intorno a Chiofalo.

Francesco Chiofalo di Temptation Island: il futuro

E sul futuro: “Voglio rimettermi il prima possibile e tornare il Francesco di sempre. Tutta questa storia mi ha fatto diventare più serio e meno spensierato e scherzoso di prima. Rivoglio il sorriso che avevo., la battuta facile, la solarità che mi contraddistingueva e che riuscivo a trasmettere alle persone vicino a me”, ha concluso.

ultimo aggiornamento: 18-01-2019

X