Il Fondaco dei Tedeschi ospita negozi di lusso e una terrazza mozzafiato: scopriamo di più sul palazzo vicino al Ponte di Rialto a Venezia.

Un sogno per gli amanti dell’alta moda e degli articoli di lusso proprio nel cuore di Venezia, il Fondaco dei Tedeschi è un pezzo di storia della città e, oltre all’eredità culturale, porta anche con sè un vero e proprio paradiso per lo shopping di lusso. All’interno del Fondaco è aperto infatti DFS, catena che rivende prodotti di lusso con sede a Hong Kong.

Scopriamo di più sulla storia del Fondaco e dei negozi che ospita al suo interno.

Fondaco a Venezia: la storia

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Fondaco dei tedeschi a Venezia
Fondaco dei tedeschi a Venezia

Il Fondaco dei Tedeschi, o Fontego dei Tedeschi, è un palazzo storico adiacente al Ponte di Rialto e che si affaccia proprio sul Canal Grande. A tre piani e con una terrazza mozzafiato dalla quale si può ammirare la città e il suo fascino, il palazzo ha uno stile spiccatamente rinascimentale ed è stato realizzato per una questione strategica e commerciale della Repubblica di Venezia. Nel 13esimo secolo era punto di approdo delle merci che arrivavano dai mercati tedeschi.

Nella notte tra il 27 e il 18 gennaio 1505 l’edificio venne distrutto da un terribile incendio, tuttavia data la sua importanza, venne subito realizzato un progetto per ricostruirlo e i lavori andarono avanti dal 1505 al 1508.

Nell’era moderna il palazzo fu sede, per parecchi anni, delle Poste Italiane prima di essere venduto al gruppo Benetton per ben 53 milioni di euro nel 2008. Dopo un recupero attento diventò un centro commerciale con polo culturale e aperto al pubblico nel 2016.

Shopping di lusso al Fondaco

Il recupero dell’edificio, sia a livello statico che funzionale, diede una nuova vita al Fondaco. Rimane intatto il fascino storico e culturale del Fondaco, dove ogni anno vengono organizzate mostre, eventi, incontri ed è possibile organizzare visite guidate, tuttavia la sua nuova vita è quella di un department store con negozi di lusso, dalla moda, all’artigianato locale fino al food.

Si possono visitare i negozi di abbigliamento esclusivo e negozi di grandi marche come Gucci, Bulgari, Cartier, le opere di Giorgio Armani all’Emporio Armani, Bottega Veneta e non solo. Ci sono poi infatti delle sezioni dedicate all’artigianato locale, come le stupende creazioni in vetro di Murano.

Infine non manca neanche la buona cucina, nell’edificio c’è l’imbarazzo della scelta anche a livello di alta ristorazione e caffetteria. Troverete cibi locali e ricercati, rivisitati e dalla qualità garantita.

My Fondaco di DFS

Un’ultima opzione che caratterizza la classe e la ricerca del department è il servizio My Fondaco, online e tramite Whatsapp. Questo servizio prevede di riceve un trattamento veloce, esclusivo e senza attese. Potete infatti prenotare un appuntamento tramite messaggio con uno dei Personale Shopper o Beauty Expert di Fondaco, oppure ricevere informazioni sui brand e servizi della struttura.

Potrete inoltre ricevere informazioni per prenotare una visita sulla terrazza panoramica, completamente gratuita.


Cosa significa e cos’è l’online fatigue?

Zone rosse, arancioni e gialle: regole e divieti dal 16 gennaio al 15 febbraio