Flavia Pennetta ha annunciato con un tenero post via social che lei e Fabio Fognini avranno il loro terzo bebè.

Flavia Pennetta e Fabio Fognini aspettano il loro terzo bambino: dopo la nascita del piccolo Federico e della piccola Farah, la coppia ha deciso di allargare ulteriormente la famiglia e a quanto pare i due sono più felici che mai.

“Qualcuno dice che il 3 è il numero perfetto. Forse è proprio vero perché con tre parole posso esprimere tutto ciò che provo in questo momento. IO VI AMO! Siamo felicissimi e non vediamo l’ora di conoscerti piccolina/o”, ha scritto via social l’ex campionessa di tennis mostrando i suoi due bambini mentre baciavano il suo pancino appena accennato.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Flavia Pennetta
Flavia Pennetta

Flavia Pennetta è incinta del terzo figlio

L’amore tra Flavia Pennetta e Fabio Fognini procede a gonfie vele e dopo le nozze nel 2016 e la nascita dei primi due figli, la coppia è pronta ad accogliere a braccia aperte quello che sarà il loro terzo bambino. I due ancora non sanno se si tratterà di un maschietto o di una femminuccia e per il momento non hanno svelato ulteriori dettagli.

In tanti tra fan, amici e colleghi hanno rivolto loro dei teneri messaggi d’auguri: Alice Campello, Eleonora Abbagnato, Giorgio Pasotti e Costanza Caracciolo sono solo alcuni dei vip che hanno fatto le congratulazioni alla coppia.

L’amore e la famiglia

Dal 2015 Flavia Pennetta si è ritirata dal mondo del tennis, nonostante sia rimasta una sua grande passione. Oggi nel cuore dell’ex tennista ci sono soprattutto il marito e i suoi due bambini: “C’è ancora del tennis nella mia vita. Mi piace giocare, mi piace seguirlo . È un qualcosa a cui oggi non sono molto vicina perché ho dei bambini piccoli (Federico di 3 anni e Farah di pochi mesi, ndr) e mi concentro su di loro, ma penso che rimarrò sempre legata al tennis in qualche modo. Anche se non so ancora quale.”


Raffaella Carrà, Arbore e Baudo alla camera ardente: “Un’artista che ci ha invidiato tutto il mondo”

William e Harry, volano stracci: urla e insulti dopo l’inaugurazione della statua di Diana