Filippo Magnini, dopo le accuse di doping, si ritira: ecco perchè…

Filippo Magnini, ancora una volta, è nell’occhio del ciclone per le accuse di doping. Dopo le intercettazioni che sembrano incastrarlo, arriva la rinuncia a Pechino Express…

Guai in vista per Filippo Magnini che il prossimo il prossimo 12 luglio (alle ore 14) dovrà difendersi ancora dalle accuse di doping. Diverse – e gravi – le contestazioni della Procura nei confronti dell’ex nuotatore, dal consumo di sostanze dopanti, alla somministrazione di sostanze vietate. Gli inquirenti hanno chiesto 8 anni di squalifica per Magnini, che dovrà comparire al Tribunale nazionale antidoping.

Motivo per cui non gli sarà possibile partecipare alla settima edizione di Pechino Express, di cui sarebbe dovuto essere un concorrente: “In questo momento devo concentrare tutte le mie energie per difendermi dalle accuse mosse dalla Procura antidoping, per le quali sono già stato assolto dalla giustizia ordinaria. Mi auguro che questa situazione possa risolversi rapidamente, dimostrando la mia totale innocenza“, ha fatto sapere con un comunicato. Sarà sostituito dal duo comico Le Coliche.

Filippo Magnini e le accuse di doping: cos’è successo?

La vicenda che ha portato l’ex nuotatore sotto l’occhio degli inquirenti, sembra coinvolgere anche il medico nutrizionista Guido Porcellini, ex rugbista. L’uomo, secondo la Procura, avrebbe acquistato dalla Cina delle fiale di sostanze vitate il cui destinatario sarebbe stato proprio Filippo Magnini.

Non vedo l’ora di provare la nuova integrazione”. “E la plus? Comunque portami più cose possibili dei prodotti nuovi”. “Non te la ciucciare la plus! Ci serve sennò non partiamo più“, sarebbero alcune delle parole dell’ex nuotatore intercettate e finite tra le carte della Procura nazionale antidoping di Roma, come riporta Il Resto del Carlino.

FILIPPO MAGNINI
FILIPPO MAGNINI

Le accuse della Procura sono molto pesanti: Magnini avrebbe fatto richiesta al suo medico nutrizionista di queste sostanze illegali, e lui gliele avrebbe fatte arrivare dall’estero. La consegna, poi, sarebbe avvenuta in autostrada: “È meglio fare quella cosa là in autostrada, si sente in un’intercettazione.

Le parole dell’ex nuotatore

Appresa la notizia, alcuni giorni fa, il nuotatore aveva dichiarato ad Ansa: “Dopo otto mesi di silenzio, oggi, la mia anima ribolle perché questa indagine è vergognosa.

Dopo tutta la collaborazione prestata nelle indagini in questi otto mesi di strazio per me, leggo il mio nome ancora sbattuto in prima pagina accostato alla parola doping nonostante la Procura di Pesaro abbia già chiuso il caso dichiarandomi totalmente estraneo ai fatti“.

Filippo Magnini e Giorgia Palmas: per fortuna c’è l’amore

Nel frattempo, pare andare a gonfie vele la storia d’amore tra Filippo Magnini e la ex velina Giorgia Palmas. I due continuano ad apparire molto affiatati sui social, come dimostra anche un video pubblicato da Giorgia su Instagram.

Un post condiviso da Giorgia Palmas (@giopalmas82) in data:


La coppia si è mostrata in tutta la sua “bellezza” a Convivio, la fiera mercato per raccogliere fondi a favore della lotta all’Aids, dove si sono riunite molte celebrità per una cena e un after party. Giorgia e Filippo sembrano raggianti di felicità mentre mostrano ai presenti (e ai follower) un passo di danza improvvisato.

Nonostante le accuse di doping che potrebbero gettare un’ombra sulla brillante carriera di Magnini, lui sembra essere sereno (almeno) quando si trova in compagnia della sua Giorgia.

Fonte foto: https://www.instagram.com/giopalmas82/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 18-06-2018

Donna Glamour

X