Fedez tira delle stoccate piuttosto velenose a Matteo Salvini tramite la pubblicazione di alcune storie sul proprio profilo Instagram.

Fedez non ha peli sulla lingua, ormai dovrebbe essere risaputo. In passato il rapper è intervenuto su diverse questioni sociali e politiche, e non ha mai fatto mistero delle sue opinioni anche se queste potevano causare un conflitto con i diretti interessati. Ora Fedez torna all’attacco, e lo fa con alcune stoccate velenose indirizzate a Matteo Salvini, leader della Lega Nord.

Le parole di Fedez

“Amici circensi” esordisce nella prima di una serie di storie pubblicate sul suo profilo Instagram “Se vi avanza un naso rosso con l’elastichino da prestare a Salvini contattatemi in privato”. Sullo schermo appare l’emoticon della faccia di un pagliaccio, che dissipa tutti i dubbi su quale tipo di naso rosso intendesse il rapper. Nelle storie successive continua così: “Questa è la storia di un eroe contemporaneo, un uomo che ha sacrificato la sua intera vita a contrastare la piaga sociale delle droghe”. Il tono è chiaramente sarcastico.

“Un uomo che andava in giro a citofonare a casa della gente dicendo ‘Scusi, lei spaccia?’; o che commentava la sentenza sulla morte di Stefano Cucchi dicendo ‘La droga fa male'”. Fedez fa una breve pausa esibendo un’espressione basita, e poi riprende: “Oggi scopre che anch’esso ha avuto al suo fianco un drogato”. Di nuovo una pausa di un paio di secondi, come a sottolineare un clamoroso colpo di scena. “Ma che magicamente non diventa un ‘drogato’ tipo uno di quelli da scarto della società, no! Diventa un amico da aiutare a rialzarsi.”

Fedez si guarda intorno, poi indica la finestra e chiede: “Sentite anche voi?” per poi imitare l’iconica musica da circo.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 28-09-2021


Francesca Neri parla della sua malattia: “Ho pensato al suicidio”

Lorena Cacciatore diventa mamma per la prima volta