Fabrizio Corona shock: rissa a Milano

A Milano Fabrizio Corona avrebbe fatto a botte con un uomo che avrebbe insultato Nina Moric e suo figlio, e poi avrebbe chiesto scusa con un video su Instagram.

“Quando si esce e si torna alla vita normale e tutto sembra facile, succede che fai qualche cavolata perché non riesci a controllare quei demoni che hai dentro e che cerchi di tenere nascosti”, ha dichiarato Fabrizio Corona in un video su Instagram in cui ha cercato di giustificare il grave gesto commesso qualche giorno fa a Milano. L’ex re dei paparazzi infatti, sarebbe rimasto coinvolto in una lite con un uomo reo di aver insultato la sua ex moglie, Nina Moric, e suo figlio Carlos.

Fabrizio Corona: rissa a Milano

Stando a quanto rivelato da Dagospia e poi successivamente ammesso dallo stesso Fabrizio Corona con un video pubblicato sul suo profilo Instagram, ci sarebbe stata una vera e propria rissa tra l’ex re dei paparazzi e un uomo che  avrebbe insultato Nina Moric e suo figlio, Carlos Maria.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal) in data:

A sedare la lite sarebbe intervenuta la polizia, e a seguire l’ex re dei paparazzi avrebbe deciso di ammettere la sua responsabilità con le sue scuse pubbliche: “mi dispiace, non succederà più”, ha esordito Fabrizio Corona, attualmente in libertà provvisoria, e avrebbe aggiunto che sarebbe difficile per lui uscire dai “demoni del carcere”.

Fabrizio Corona e il figlio: le polemiche social

Su Instagram Corona avrebbe anche incitato i fan a non parlare male di suo figlio, da poco approdato anche lui sui social tra critiche e commenti. “Ho aperto un profilo Instagram per comunicare le mie idee, per stare al passo con i tempi e comunicare ciò che è meglio comunicare: ciò che penso e ciò che reputo che gli altri debbano sapere”, aveva dichiarato Carlos Maria Corona.

Insomma, Fabrizio Corona e la sua famiglia non smettono di far parlare di sé, e i comportamenti dell’ex detenuto lo hanno già messo in più di un caso in gravissime difficoltà.

ultimo aggiornamento: 17-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X