Fabrizio Corona messo a nudo, diventa testimonial Mulish

Inizia una nuova avventura per Fabrizio Corona, divenuto testimonial di Mulish per la prossima collezione

Fabrizio Corona sembra essere rietrato a pieno regime nella vita lavorativa da quando è tornato a casa sotto la responsabilità dei servizi sociali. L’ex re dei paparazzi si sa destreggiare tra eventi, serate e nuovi mondo come la moda: Corona è infatti stata scelto come nuovo testimonial dal brand Mulish per la collezione uomo primavera estate 2016. Il fotografo ha posato per diversi scatti sul Lido Ammot in Campania dove indossa abiti sartoriali eleganti e raffinati; pare a suo agio e rilassato nelle vesti di modello, tanto che gli si potrebbero spalancare le porte di una nuova carriera. Come ha affermato Daniele Gervasio, il titolare del brand: “Fabrizio Corona è semplicemente Fabrizio”, segno che il paparazzo più famoso d’Italia sta ritrovando il suo equilibrio fuori dal carcere. Secondo quanto riportato da Tgcom24, Gervasio avrebbe spiegato: “Non un modello, non un esempio da seguire, non un mito, ma, nella semplicità della sua essenza, un uomo che vive il riscatto, che pian piano si riprende la sua vita di imprenditore, figlio, padre, amico, fidanzato”.

Il riscatto di Corona

Il suo ruolo di testimonial potrebbe quindi essere un altro importante passo per Fabrizio Corona come uomo libero, o quasi, dopo la brutta esperienza del carcere, che non sarà facile per lui dimenticare.

C’è di positivo che il fotografo non ha mai perso la voglia di fare e di buttarsi in nuove avventure, per il suo bene e soprattutto per il bene del figlio Carlos, al quale vorrebbe donare la vita più serena possibile dopo gli ultimi anni difficili per lui e per l’ex compagna Nina Moric, madre del bambino.

Elegante e tutto d’un pezzo, Fabrizio Corona si mostra pensieroso ma fiero negli scatti pubblicati dal brand sui social, segno dell’inizio di una nuova vita.

Fabrizio Corona
Fonte: Facebook

ultimo aggiornamento: 19-01-2016

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X