L’ex pusher di Sara Tommasi arrestato: Max Scar ritirava un pacco di droga

Max Scar, noto per esser stato il pusher di Sara Tommasi, è nei guai: il porno attore è stato arrestato per aver ritirato un pacco di droga sintetica

chiudi

Caricamento Player...

I Carabinieri di Abbiategrasso nei giorni scorsi hanno arrestato quattro persone, sospettate di rifornire di droghe i festini gay. Tra loro c’è anche Max Scar, 34enne pugliese – e attore porno – già noto agli uomini dell’Arma per essere stato il pusher di Sara Tommasi. L’uomo è stato colto in flagrante mentre ritirava un pacco di droga sintetica. Secondo gli investigatori, spacciava la cosiddetta “Madonna dei poveri”, una droga sintetica sotto forma di cristalli che pare venga utilizzata come anestetico per pratiche sessuali estreme ai festini gay.

Sara Tommasi però ormai è ben lontana da quel mondo: è pulita e va avanti sulla retta via

“Mi sono presa un a grande rivincita sulla vita. Ora sto bene e ho scelto di trasferirmi nella mia Terni. Amo la vita semplice, quella dal sapore bucolico. Faccio delle lunghe passeggiate in montagna e mi prendo cura del mio corpo e della mia mente. Sto dedicando tanto tempo ai miei hobby e alle mie passioni.

In questo periodo mi sto dedicando al calcio. Sogno di allenare una squadra di calcio femminile. Amo Spalletti alla follia e sempre forza Roma! Il mio sogno sarebbe anche quello di lavorare un giorno con il mio amato capitano Totti e sua moglie Ilary, magari in uno spot televisivo“, aveva detto poche settimane fa in radio da Alberto Dandolo e Fabio De Vivo.

“Credo che la tv dovrebbe darmi una seconda possibilità, nel nostro Paese non ti perdonano nulla se sei una donna e se hai passato un brutto momento. Ho avuto un periodo buio della mia vita ma ora è tutto superato. 

Vorrei partecipare a questa edizione dell’Isola anche perché nel cast ci sono due mie amiche, le bellissime Natalie Caldonazzo e Justine Mattera. E poi adoro il rapper Moreno!”, ha detto Sara Tommasi ai microfoni di Casam2o.