Dove andare a Ferragosto? Le mete, soprattutto italiane, sono tantissime, ma la scelta dipende dai giorni che si hanno a disposizione.

Il 15 agosto è un giorno dell’anno ricco di malinconia, per cui vale la pena festeggiarlo con una bella gita in modo da spazzare via i brutti pensieri. L’estate sta per finire e a breve si ripiomberà nel grigiore della brutta stagione, per cui non c’è tempo da perdere. Vediamo dove andare a Ferragosto, tra mete economiche e altre un po’ meno.

Dove andare a Ferragosto?

Partire a Ferragosto è quasi sempre proibitivo. Si è in altissima stagione, le autostrade sono intasate e i biglietti aerei o del treno sono introvabili oppure hanno dei prezzi esorbitanti. Attenzione, però, non c’è da buttarsi giù, l’importante è trascorrere il 15 agosto senza pensieri. E’ un giorno particolare, considerato come una specie di saluto all’estate. Dopo poche settimane riaprono le scuole, si torna ai ritmi frenetici della vita quotidiana e si scende in una sorta di ‘lutto’ fino al Natale. Ecco perché vale sempre la pena vivere questa giornata come una festa. Prima di vedere dove trascorrere Ferragosto, è bene sottolineare che la meta va decisa in base ai giorni che si hanno a disposizione e alle proprie disponibilità economiche. Se si hanno zero o poche ferie, è inutile spostarsi molto dalla città in cui vivete. In casi come questi, optate per il mare o la montagna, a patto che siano vicini, oppure qualsiasi altro posto che vi faccia stare bene.

Se, invece, avete almeno una settimana di ferie e anche qualche soldino in più non avete che l’imbarazzo della scelta. Tra le mete più gettonate dell’estate 2022, su e giù per l’Italia, ci sono:

  • Castellammare del Golfo
  • Mazara del Vallo
  • San Vito lo Capo
  • Sciacca
  • Favignana
  • Caltagirone
  • Lampedusa
  • Pantelleria
  • Cefalù
  • Soverato
  • Golfo di Catanzaro
  • Costa dei Cedri
  • Scalea
  • Silvi Marina
  • Martinsicuro
  • Alba Adriatica
  • Ortona
  • Vasto Marina
  • Campomarino
  • Grottammare
  • Civitanova Marche
  • Fano
  • Lago di Misurina
  • Civitanova Marche
  • Metaponto
  • Policoro
  • Marina di Pisticci
  • Lago di Dobbiaco
  • Maratea
  • Lago di Carezza
  • Golfo di Policastro
  • Sapri
  • Palinuro
  • Lago di Braies
  • Laghi di Fusine.

Dove andare a Ferragosto spendendo poco?

Le mete citate sopra rappresentano solo alcuni dei posti più belli del nostro Stivale, anche se non si tratta di tutte località economiche. Spendere poco in vacanza è possibile, specialmente se si scelgono regioni come la Calabria, la Basilicata, le Marche, l’Abruzzo e l’Umbria. In quest’ultima regione, ad esempio, non c’è il mare, ma ci sono paesi bellissimi come la magica Narni. In Calabria, invece, ci sono spiagge poco affollate e Rossano che è la patria della liquirizia. Un po’ di Basilicata coast to coast, come ci insegna il bravo Rocco Papaleo, può riservare scorci indimenticabili. In Abruzzo e nelle Marche, regioni confinanti, non avete che l’imbarazzo della scelta: dal borgo di Civitella del Tronto alla Costa dei Trabocchi, passando per Ascoli Piceno e la Riviera delle Palme.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-05-2022


Frasi brevi ma bellissime per descrivere la felicità

Dichiarazione del 730 precompilata online: ecco le novità