Oggi è la giornata mondiale della terra, e Google ha scelto un doodle particolare per celebrarla.

Oggi 22 Aprile 2022, è la giornata mondiale della terra. E, come spesso accade, Google ha deciso di dedicare un doodle a questo particolare momento dell’anno.

Il protagonista scelto per il logo è il Kilimangiaro, una montagna vulcanica che si trova in Africa e, più precisamente in Tanzania. Un’immagine (o per meglio dire una gif) che mira a sensibilizzare tutti sull’importanza del pianeta e sui rischi che corre senza le dovute cure.

Il significato del doodle di Google per la giornata della terra

Com’è possibile vedere semplicemente andando nell’home page di Google, il doodle di oggi è dedicato al Kilimangiaro ed in particolare al calo più che evidente che il ghiacciaio africano ha subito negli ultimi 34 anni.

giornata mondiale terra
giornata mondiale terra

Sono infatti disponibili immagini che rappresentano il ghiacciaio com’era nel Dicembre del 1986 (visibile nell’immagine di sinistra) e com’era trent’anni dopo (immagine di destra), nel Dicembre del 2020.

Visto che questa giornata è nata in America proprio con lo scopo di sensibilizzare tutto il mondo sulla necessità di una vita più volta all’ambientalismo, la scelta di Google calza a pennello, mostrando con una sola immagine le variazioni che già ci sono state e lasciando così intuire i rischi per il futuro, qualora le cose non cambiassero.

Cosa sono i doodle

Per chi non lo sapesse i doodle sono quelle immagini che ogni tanto si vedono sul logo di Google. Immagini che nella giornata di oggi mostrano, appunto, il Kilimangiaro. Seguono poi degli approfondimenti che illustrano alcuni dei cambiamenti climatici più evidenti avvenuti negli ultimi anni in diversi luoghi del mondo. Nati praticamente per gioco nel 1998, con il passare del tempo i doodle sono diventati sempre più famosi, segnalando eventi importanti, ricorrenze da non dimenticare o personaggi noti.

Un modo per mantenersi informati su ciò che accade nel mondo o che va per la maggiore in un determinato momento. E tutto a colpo d’occhio, semplicemente guardando il logo del famoso motore di ricerca ed i suoi cambiamenti nel corso del dell’anno. Cambiamenti che per oggi sono stati rivolti alla terra e all’importanza per la cura dell’ambiente che troppo spesso si tende a dimenticare.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-04-2022


Perché gli orologi Richard Mille costano così tanto?

Royal Family, le regole più assurde: dai giochi vietati al dress code