Dimensione Danza autunno inverno 2016: femminile ma decisa

Dimensione Danza autunno inverno 2016 presenta una doppia anima, femminile e romantica e insieme energica e decisa con un mix di tessuti, colori e forme

chiudi

Caricamento Player...

Dimensione Danza autunno inverno 2016 ha presentato a Milano una collezione dalla doppia anima, femminile e romantica e allo stesso tempo energica e decisa con un mix di tessuti, colori e forme che danno carattere e personalità. Si tratta di capi funzionali ma di tendenza, da portare e vivere dall’alba al tramonto, per tutte le attività quotidiane come l’aperitivo, la palestra, una passeggiata o una cena.

Dimensione Danza autunno inverno 2016: 3 linee per 3 usi

One Mile from Home. Capi casual e quotidiani, ma attenti allo stile, dedicati alle donne impegnate, che non si fermano mai.

La tendenza fondamentale è Dark Sport Flower, il floreale, d’ispirazione vittoriana, reinterpretato con il gusto casual cool che caratterizza Dimensione Danza autunno inverno 2016.

Felpe flashdance rivisitate, dal sapore più trendy e moderno grazie ad uno spacco sulla schiena, si alternano a blazer dal taglio più classico che in abbinamento a pantaloni in felpa con pinces e polsini creano  un look originale e d’impatto.

Leggins stampa flowers all-over si abbinano a maxi felpe o felpe con zip con cappucci con la stessa stampa floreale, a fiori rosa o azzurri su base nudo o grigia.

Troviamo poi una serie di scritte con messaggi positivi come “wish“, “keep it cool“, “never give up“.

Il Ktnitwear, quasi una capsule di capi in maglia, è fra le novità più interessanti della stagione, capi emozionanti e cozy, capaci di trasferire l’anima del brand, da abbinare ai nuovi pantapalazzo o slim in viscosa crepe stampa geometrica o effetto marmo.

Jaspé e Lace è il tema più forte, che traduce l’anima rock ed energica della collezione: capi romantici ma con una forte connotazione metropolitana, dal sapore grunge, in nero e evorio.

Inserti in pizzo e trasparenze arricchiscono tessuti e stampe classiche e l’immancabile gonna in tulle è maltrattata e si indossa con blazer dal taglio classico o dal più originale taglio frak.

Animal sfumo-animalier come dettaglio o appena sfumato su canotte, felpe e leggins.

Active State of Dance. Capi fitness con colori inattesi, vitaminici e inusuali, che si fondono con tonalità più classiche.

Capi tecnici come leggins, canotte, felpe e top in microfibra arricchiti da stampa floreale in modalità all over o solo dettaglio in una gamma colori di rossi, chili, goji, aubergine e milk.

Capi che assumono un aspetto urbano grazie al trattamento denim e alle stampe blu denim flower.

I capi dance per questa stagione puntano alle tinte del nero, milk, melange e magenta, con felpe che richiamano la danza, felpe annodate, felpe con scritta “dance“, felpe dai volumi particolari da abbinare a leggins all over con effetto nuvola.

B.Social Another Day Another Pliè. Capi dedicati alle donne che non rinunciano mai allo stile e che cercano capi belli e versatili.

Army blue e Lace sono i concetti intorno a cui si sviluppa questa capsule della collezione Dimensione Danza: capi dal sapore militare ma femminili e addolciti con inserti in pizzo.

Nuova vestibilità e proporzioni: top tunic dress, blazer mono e doppio petto, panta a zampa e i nuovissimi maxi cardigan in maglia di lana effetto rete.

Dimensione_Danza_3

Clicca qui per vedere la fotogallery completa