Diletta Leotta, il tapiro per i presunti ritocchi: “Non sono rifatta”

Dopo una frecciatina di Paola Ferrari sui suoi presunti ritocchini, Diletta Leotta ha ricevuto il tapiro d’oro.

Diletta Leotta ha ricevuto il tapiro d’oro di Striscia la Notizia dopo che la giornalista Paola Ferrari aveva detto di trovare “diseducativo” che una conduttrice così giovane fosse ricorsa alla chirurgia plastica per migliorare l’aspetto del suo seno e del suo lato B. Diletta Leotta ha detto di non essere mai ricorsa alla chirurgia, e ha ringraziato Valerio Staffelli per il tapiro d’oro.

La frecciatina di Paola Ferrari a Diletta Leotta

“Non seguo molto Paola Ferrari, sono contenta perché lei mi segue tanto invece e parla spesso di me. Mi fa piacere”, ha detto Diletta Leotta, smentendo categoricamente di essere mai ricorsa alla chirurgia estetica.

DILETTA LEOTTA
DILETTA LEOTTA

La conduttrice ha insomma accettato sportivamente il suo tapiro d’oro e ha risposto divertita alle domande di Valerio Staffelli per provare la sua preparazione calcistica.

Diletta Leotta: lo scandalo delle foto piccanti e il passato a Miss Italia

In passato la conduttrice dalle forme prorompenti è finita al centro di un grosso scandalo mediatico dopo che alcune sue foto private erano state diffuse da un hacker sui principali canali online.

Diletta Leotta, apprezzata sia per il suo carisma come conduttrice che per il suo fisico scolpito, in passato ha anche preso parte a Miss Italia, dove però fu scartata durante le selezioni:
“Nel 2009 non ero ancora maggiorenne. Scelsi di partecipare alle selezioni perché, come molte ragazze della mia età, pensavo che potesse trasformarsi in un trampolino di lancio, una prima occasione importante per farmi notare e dare inizio al mio percorso nel mondo del giornalismo e dello spettacolo”, ha raccontato a Grazia.Oggi su Instagram è una delle conduttrici più amate, e in tanti le hanno fatto i complimenti per il suo fisico prorompente.

ultimo aggiornamento: 05-03-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X