Demi Lovato racconta al magazine ET la sua esperienza con gli alieni e altre forme di vita extraterrestri, sottolineando come la loro presenza sia salvifica.

È da diverso tempo, ormai, che la cantautrice statunitense Demi Lovato professa di credere nella presenza degli alieni. Un anno fa circa, in compagnia della sorella Dallas e del migliore amico Matthew Montgomery, era andata a caccia di oggetti volanti non identificati (gli iconici UFO, per intenderci) nel parco nazionale Joshua Tree, in California, per alcune riprese della serie tv ‘Unidentified With Demi Lovato’. L’artista aveva poi voluto celebrare gli avvistamenti, descritti da lei stessa come un’esperienza “bellissima e incredibile”, con un lungo post pubblicato sul suo profilo Instagram.

“Negli ultimi due mesi ho scavato a fondo nella scienza della coscienza e ho sperimentato non solo pace e serenità come non avevo mai conosciuto, ma ho anche assistito agli avvistamenti più incredibili sia nel cielo che a pochi metri da me” scrive Demi Lovato nella didascalia del post appena citato. L’artista invitava i suoi follower a meditare e tentare di entrare in contatto con altre forme di vita, al fine di “costringere i nostri governi a riconoscere la verità sulla vita extraterrestre tra di noi e cambiare le nostre abitudini che stanno distruggendo il nostro pianeta.”

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Ora, nel corso di un’intervista a ET, Demi Lovato sottolinea come la presenza degli alieni sia un ottimo segno. “Sento che siamo noi i principali nemici di noi stessi, o almeno questo vale per me” spiega la cantante. Poi, riferendosi agli extraterrestri, li descrive come ‘angeli custodi’: “Ho potuto vedere che c’è qualcosa lassù che veglia su di me. Cercano di proteggermi“.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 29-09-2021


Will Smith senza freni sulla moglie: “Lo facciamo…”

GF Vip, Samy Youssef flirta con una delle concorrenti