L’omicidio-suicidio scoperto dai parenti i della donna, invitati in occasione del suo compleanno.

Nuovo caso di omicidio-suicidio a Sarmeola di Rubano, in provincia di Padova. Secondo la ricostruzione, l’88enne Stelvio Cerqueni, originario della Serbia e residente a Gorizia, ha ucciso a colpi di pistola la figlia Doriana davanti il cancello di casa sua, dopo che lei aveva tentato di fuggire al culmine di una lite violenta. L’uomo si è poi tolto la vita con la stessa pistola. La donna festeggiava oggi il suo 60esimo compleanno, occasione per cui aveva invitato il padre in casa.

A ritrovare i corpi riversi a terra sono stati i parenti di Doriana, invitati anche loro in occasione della festa. Sul posto sono ora presenti i carabinieri del Nucleo investigativo di Padova e quelli della Stazione locale. Questo delitto purtroppo si aggiunge al numero dei femminicidi in Italia, che hanno già raggiunto gli 83 casi da inizio 2021. La statistica si era già aggravata negli ultimi dieci giorni, nei quali si sono registrati ben 7 casi di femminicidio. La gravità risiede anche nel fatto che, a differenza degli altri crimini, che sono stati la maggior parte commessi per motivi passionali, questo caso vede addirittura come autore dell’omicidio un padre. Rimaniamo in attesa di un ulteriore sviluppo delle indagini.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 17-09-2021


Sono 83 le donne uccise dall’inizio del 2021: altri 7 femminicidi negli ultimi 10 giorni

Bimbo precipita da un balcone e muore, non è stato un incidente: arrestato un 38enne per omicidio