Cristiano Ronaldo piange per il padre scomparso: l'intervista

Ronaldo scoppia in lacrime: CR7 come non lo abbiamo mai visto

Intervistato da Good Morning Britain, Cristiano Ronaldo si è commosso parlando del padre, scomparso prima di poter vedere cosa ha fatto il figlio.

“Sono diventato il numero uno e lui non sa nulla”. Così Cristiano Ronaldo ha parlato a Good Morning Britain, prima di scoppiare in lacrime. La persona a cui l’attaccante della Juventus si riferisce è il padre, scomparso molti anni prima dell’esplosione del figlio, diventato uno dei più forti giocatori al mondo. L’intervista andrà in onda il 17 settembre ma già nelle ore precedenti sono state diffuse delle immagini in anteprima. Il campione, commosso, parla di come sarebbe stato fiero se solo suo padre avesse visto cosa è diventato.

Cristiano Ronaldo e il padre

Un estratto in cui CR7 mostra quanto sia dispiaciuto del fatto che il papà non abbia visto cosa è diventato. “Lui non mi ha mai visto ricevere premi. Il resto della mia famiglia ha visto tutto, mia mamma, i miei fratelli, anche il mio figlio più grande. Ma lui niente”, ha spiegato CR7 faticando a trattenere le lacrime e mostrandosi molto commosso nel parlare di lui.

“La tristezza più grande per me è sapere che mio padre non ha mai visto quello che sono diventato“. Un rammarico che purtroppo per Ronaldo ci sarà sempre.

Cristiano Ronaldo e la famiglia

Cristiano è legatissimo alla famiglia ma purtroppo ha dovuto piangere la morte del padre nel 2005: José Dinis Aveiro è scomparso a causa di problemi legati ad alcolismo.

CR7 nel frattempo si è costruito una famiglia al fianco della compagna, Georgina Rodriguez, con lui dal 2016. Nel 2010 è nato Cristiano Jr., anche se si ignora quale sia la madre – la custodia è interamente sua – e poi nel 2017 ecco due gemelli, Mateo ed Eva, nati da madre surrogata. La compagna Georgina lo ha reso ancora padre nel 2017, quando è nata Alana Martina.

ultimo aggiornamento: 16-09-2019

X