Il CEO è un’importante carica in un’azienda, ma chi è esattamente? A quali responsabilità va incontro? Andiamo a scoprirlo!

Quando si parla di posizioni ricoperte all’interno di una società, spesso salta fuori un acronimo: CEO. Anche chi non è indottrinato in materia saprà perlomeno che si tratta di una delle figure prominenti, tuttavia il vero significato può talvolta sfuggire. Andiamo a vedere, pertanto, che cosa si intende con esso e a quali responsabilità risponde chi occupa la carica.

  • Origini: dal mondo anglosassone.
  • Dove viene usato: per indicare una posizione ricoperta all’interno di una società.
  • Lingua: inglese.
  • Diffusione: nel linguaggio aziendale.

Il significato di CEO 

Il CEO, acronimo di Chief Executive Officer, è, in buona sostanza, l’amministratore delegato, sebbene la traduzione non sia proprio letterale. Si tratta del ruolo esecutivo più importante all’interno di un’impresa e la sua responsabilità primaria consta nell’assumere le principali decisioni societarie, gestire le complessive operazioni, occuparsi delle risorse e agire come una sorta di ponte di connessione tra il comitato direttivo e il braccio esecutivo della stessa. 

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Lavoro in ufficio dopo la quarantena
Lavoro in ufficio dopo la quarantena

I poteri conferiti al CEO dipendono dalla struttura, dalla grandezza e dall’organizzazione della compagnia. In quelle relativamente piccole il lavoro direttivo è più evidente e tende a contemplare pure le scelte ritenute di minor rilievo, ad esempio le assunzioni di nuovo personale.  

Nelle grosse realtà, invece, l’amministratore delegato è chiamato a pronunciarsi sulle questioni di grado superiore, riguardanti, per esempio, la strategia e la crescita complessiva dell’azienda. Il resto viene delegato ai vari dipartimenti di cui l’ente si compone. Il CEO definisce la visione e l’intonazione che la sua società deve seguire e, di conseguenza, diventa spesso un personaggio noto: Mark Zuckerberg di Facebook è due dei casi più eclatanti. 

Esempi d’uso

Ecco qualche esempio d’uso in casi pratici:

“A seguito dell’Assemblea degli azionisti l’alto dirigente è stato nominato CEO”.

“Il CEO miliardario spera ora di portare il suo senso degli affari altrove”.

TAG:
cosa significa

ultimo aggiornamento: 18-05-2021


Decreto riaperture: dal coprifuoco alle feste, ecco tutte le novità

Covid manager: chi è la figura che dovrà presenziare a feste e matrimoni