Piero Angela è intervenuto sull’allarme Coronavirus e ha rivelato anche un particolare inedito del suo passato: ecco cosa ha confessato.

A La Repubblica Piero Angela ha parlato del Coronavirus, che da qualche giorno in Italia ha iniziato a diffondersi provocando una situazione di panico generalizzato. “Non ho mai visto nulla di simile”, ha detto il famoso divulgatore scientifico, e ha cercato di portare un messaggio di speranza aggiungendo che le malattie che hanno provocato “vere e proprie stragi, sono il vaiolo, la Spagnola e l’Hiv”. Il conduttore ha anche rivelato che sua madre si sarebbe ammalata proprio di Spagnola, e che sarebbe guarita.

Piero Angela
Piero Angela

Coronavirus: Piero Angela e il racconto sulla madre

Piero Angela ha rivelato che sua madre si sarebbe ammalata d’influenza Spagnola e che sarebbe guarita. Ciò nonostante il celebre divulgatore scientifico ha dichiarato che in un momento come questo è necessario fidarsi delle indicazioni che vengono fornite dagli organi sanitari senza sottovalutare il pericolo del contagio. Il conduttore ha dichiarato anche che benché il vaccino per il Coronavirus ancora non esista: “Le cure ci sono, e spesso funzionano”.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Piero Angela ha dichiarato anche che nelle regioni maggiormente colpite dal virus (quelle del nord Italia) la situazione gli avrebbe ricordato un film di fantascienza e che finora non aveva mai visto nulla di simile. Per una normativa del governo scuole, musei e teatri sono stati chiusi nelle regioni maggiormente colpite dall’epidemia e il clima di panico che si è scatenato ha portato i cittadini a svuotare i supermercati dai beni di prima necessità.

La testimonianza di Francesco Facchinetti

Sono tanti i personaggi dello show business e della tv ad aver detto la loro sul Coronavirus che, almeno in Italia, ha generato anche fenomeni legati al bullismo e al razzismo. Francesco Facchinetti ad esempio ha dichiarato di aver assistito a una rissa provocata da due giovani ragazzi contro un anziano cinese, da loro accusato di aver portato il virus in Italia.

coronavirus

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 25-02-2020


Harvey Weinstein condannato: rischia fino a 25 anni

Lo straziante saluto a Kobe Bryant. E la moglie fa causa alla società dell’elicottero