Scegliere un cane in base alle proprie esigenze: ecco una guida per sapersi orientare e capire qual è quello adatto a noi.

C’è una storiella che dice «tale cane, tale padrone», e spesso sembra essere tutto meno che una storia: quante volte avete notato una somiglianza fra un vostro amico e il suo cane? Beh, sappiate che non è un caso! La scelta di un cane, infatti, spesso viene fatta proprio in base alla propria personalità e alle proprie esigenze.

Sarà dunque difficile vedere un volpino in braccio a un possente motociclista, come al contrario risulterà piuttosto raro imbattersi in una donna dall’aria snob in tacchi e pelliccia con al guinzaglio un pitbull scalmanato!

Se cercate una guida che vi spieghi come scegliere il vostro cane, siete nel posto giusto: cominciamo!

Come scegliere un cane: consigli

Innanzitutto, la prima cosa da fare è capire quale sarà la vostra disponibilità e in che condizioni vivrà il vostro cane. Se ad esempio avete un giardino, potrete optare per molte più tipologie di cane, mentre invece la vita in appartamento non è adatta a tutte le razze. Eccone alcune che possono andare bene: Barboncino, Volpino, Chow Chow, Labrador, Carlino, Corgi, Pinscher e Maltese sono cani in grado di adattarsi perfettamente alla vita da appartamento.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Cane
Cane

Altra cosa da considerare è se in casa ci sono bambini: Boxer, Beagle, Alano e Labrador sono delle razze, ad esempio, che vanno molto d’accordo con i piccoli, e dunque sono cani perfetti se avete una famiglia con dei bambini.

Infine non dimenticatevi che ogni cane ha una sua personalità! Se cercate un compagno di giochi certamente andrete un Golden retriver piuttosto che su un bassotto, mentre invece un cane da coccolare potrebbe essere un Beagle, inadatto però se siete degli amanti del dog fitness. Scegli quello con la personalità più vicina alla tua e troverai un amico per tutta la vita!


Waldorf Astoria: scopri l’hotel extra lusso a Manhattan

Cosa significa lapsus?