Come registrare con Fraps: registrare audio e video contemporaneamente con il celebre software in maniera semplice e sicura.

Sei un gamer e ti serve registrare le tue partite? Hai semplicemente voglia di registrare schermo e audio contemporaneamente? Fraps potrebbe essere il software che fa per te. Di cosa si tratta? Di uno dei programmi più famosi per la creazione di video gameplay, nonostante non sia aggiornato ormai dal 2013. Resta inifatti compatibile con tutte le versioni Mac e Windows, e grazie alla sua semplicità continua a restare il preferito degli utenti. Scopriamo insieme come registrare video con Fraps.

Registrare audio e video contemporaneamente con Fraps

Il successo incredibile di questo software sta nella semplicità di utilizzo. Basta premere un tasto e, sostanzialmente, Fraps fa tutto da solo. Per poterlo provare gratis puoi collegarti al sito internet ufficiale e scaricare la versione trial del programma. Si tratta di una versione senza scadenza, ma che permette di registrare solo video della durata massima di 30 secondi. Quanto basta per capire se vale la pena effettuare l’acquisto (circa 35 euro il prezzo) o meno.

Donna con computer
Donna con computer

Una volta scaricato il software ti basta avviare il file setup.exe e seguire le indicazioni per portare avanti l’installazione in maniera corretta. Conclusa l’installazione dovrai effettuare la configurazione del programma. Avvialo con un doppio clic, seleziona la scheda Movies e cliccare su tutte le impostazioni che preferisci. Puuoi cambiare la combinazione di tasti per avviare le registrazioni, cambiar eil numero di frame dei video, attivare la funzione Loop Buffer per far registrare brevi video ‘usa e getta’, e così via. Esistono tante diverse configurazioni che possono fare al caso tuo.

A questo punto non ti resta che avviare la registrazione. Impostate tutte le preferenze, avvia il gioco che vuoi catturare e attendi che appaia, in alto a sinistra, l’indicatore giallo del framerate. A questp punto puoi premere il tasto che hai scelto per avviare la registrazione, che potrai terminare non appena lo desidererai. Una volta stoppata, una registrazione sarà salvata in automatico nelal cartella delle impostazioni del programma.

Eseguire schreenshot e benchmarks con Fraps

Non solo video. Grazie al programma Fraps puoi anche catturare screenshot e creare benchmark. Per catturare lo schermo devi scegliere il tasto da utilizzare per far partire la creazione e scegliere il formato con cui salvarlo, tra Bmp, Jpg, Png e Tga. Anche in questo caso esistono delle opzioni per rendere gli scatti degli screen automatici ogni tot di secondi.

Infine, puoi creare dei benchmark per monitorare il framerate di un gioco. In questo modo potrai scoprire quali sono i parametri ottimali tra quelli utilizzati in fase di registrazione. Per avviare questa funzione devi avviare il programma, selezionare FPS e cliccare accanto alle voci FPS, Frametimes e MinMaxAvg. A questo punto, dopo aver avviato il ideogioco, ti baterà premere il tasto per l’attivazione per poter ottenere il tuo prezioso benchmark.

Di seguito un tutorial per l’utiliizzo di Fraps:

ultimo aggiornamento: 07-08-2021


Come diventare vegetariani: i consigli pratici per riuscire a rinunciare alla carne

Cioccolato rosa ruby: ingredienti e sapore della pink chocolate