Come liberarsi delle cose inutili in casa: i modi per imparare a buttare

10 modi per liberarsi di tutte le cose inutili in casa

Come riuscire a liberarsi delle cose inutili per la casa: per fare ordine nella vita e imparare a buttare il superfluo.

Eliminare il superfluo in casa è fondamentale, se non vogliamo ritrovarci sepolti vivi da tutti gli oggetti e i vestiti che non usiamo più. Non sempre, però, è facile sbarazzarsi delle cose inutili, anzi, per molte persone è difficilissimo.

Alcuni oggetti, pur essendo privi di utilità materiale, sono dei preziosi ricordi ed è normale non volersene sbarazzare. Molti di questi ricordi, però, giacciono dimenticati per anni in fondo a un cassetto, con l’unico scopo di occupare spazio. Bisogna, quindi, imparare a selezionare le cose che effettivamente non vanno buttate e quelle che, invece, dovrebbero finire subito nella spazzatura. Ecco 10 modi, tecniche e stili di vita per farlo.

10 modi per liberarsi degli oggetti inutili in casa

• Organizza il lavoro. Riordinare tutta la casa, dalla stanza da letto alla dispensa, in un’unica giornata è impossibile e controproducente. È opportuno fissate delle date in un calendario per le pulizie, suddividendo il lavoro in più giorni, in modo da non farsi sfuggire niente.

• Non comprare cose nuove. Se si compra sempre e non si vuole buttare via niente, la cosa migliore per iniziare è dare un freno allo shopping, che ovviamente fa aumentare le cose che si hanno in casa.

Vestiti
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/abiti-abbigliamento-vestiti-53319/

• Chiedi aiuto. Se il tempo non basta per fare le pulizie di casa, si può sempre chiedere a parenti e amici un aiuto. Per fare economia di spazio, anche i video di Marie Kondo possono essere d’aiuto.

• Riempi degli scatoloni. Se ci sono cose che proprio non si possono buttar via, è importante metterle in degli scatoloni, per poi riporli in garage o in cantina in modo che non lascino spazio in casa. Magari l’anno dopo sarà la volta buona per buttarli definitivamente.

• Butta le cose che non usi. Per dare un taglio netto, le cose e i vestiti che non si usano da tanto tempo potrebbero essere buttate via. Non ci devono essere rimpianti, in quanto i propri gusti, magari, possono essere cambiati con il tempo.

• Organizza carte e documenti. Conservare tutti i documenti è importante, ma spesso nel mezzo vi finiscono anche cartacce inutili. È necessario quindi comprare delle cartelline o dei raccoglitori con etichette per tenere da parte le cose importanti. Il resto è da buttare nel bidone della carta.

• Fai ordine nella dispensa. Quando si va al supermercato si finisce sempre per comprare prodotti inutili, che finiscono per scadere. Controlla le date di scadenza, in modo da consumare gli alimenti nel tempo giusto, evitando sprechi.

• Fai beneficenza. Come liberarsi dei vestiti vecchi? Semplice: dandoli ai poveri e ai bisognosi. Bisogna metterli tutti in buste e scatoloni (assicurandosi che non siano troppo usurati) e portarli alla Caritas o alle associazioni che si occupano di queste cose (c’è anche un muro della gentilezza a Milano e in altre città italiane).

Cose inutili
Cose inutili

Fai economia di spazio. Una buona cosa è mantenere l’ordine in casa, in modo da riuscire a trovare tutte le cose che si cercano in poco tempo, evitando di dimenticarsi di averle.

Fai selezione. Ovviamente, ci sono degli oggetti che non si può fare a meno di tenere, perché simboleggiano momenti della propria vita e creano un ricordo. È opportuno cercare di capire quali sono gli oggetti più importanti, e gli altri che restano bisogna gettarli via.

Fonte foto interna: https://pixabay.com/it/photos/abiti-abbigliamento-vestiti-53319/

ultimo aggiornamento: 17-02-2020

X