Come cancellarsi da LinkedIn: come disattivare definitivamente il proprio profilo dal social network dedicato al mondo del lavoro e delle professioni.

Hai aperto un profilo su LinkedIn ma non ti serve più? Non preoccuparti! Cancellarsi da LinkedIn non è complicato. Che tu abbia un account Premium o Basic, il procedimento è semplice. Basta seguire passo passo una procedura illustrata direttamente dal noto social network dedicato al mondo del lavoro. Scopriamo insieme come cancellarsi da LinkedIn.

Cancellare profilo LinkedIn: i passaggi da eseguire

Prima di procedere con la cancellazione, ovviamente il social ricorda che eliminare il proprio profilo definitivamente comporoterà l’impossiblità di accedere al sito, oltre che la perdita di tutte le informazioni accumulate. Bisogna quindi esserne pienamente convinti.

Catfish
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/media-social-media-apps-998990/

Se hai un profilo Premium, puoi annullare l’abbonamento mantenendo comunque l’account Basic, senza cancellarti definitivamente e quindi mantenendo attivo non solo il profilo, ma anche i collegamenti e ogni altra informazione. Se però hai intenzione di abbandonare definitivamente il social, devi recarti alla pagina Impostazioni e privacy. A questo punto, seleziona Gestione account nella sezione Preferenze account e clicca sulla voce Chiudi account. Il sistema ti chiederà il motivo di questa decisione. Una volta selezionato quello più vicino alla tua situazione, premi su avanti, quindi inserisci la password e clicca di nuovo su Chiudi account.

Cancellare LinkedIn: le conseguenze

Cancellare l’account LinkedIn comporta la perdita di tutti i collegamenti e delle informazioni che hai aggiunto al profilo. Quest’ultimo non sparirà solo dal social, ma anche dai principali motori di ricerca dopo un breve periodo. Perderai ovviamente anche le segnalazioni e le conferme di competenze. Prima di eliminare il profilo puoi comunque scaricare una copia dei tuoi dati.

E se dopo aver disattivato l’account cambi idea? D’altronde, a questo social ci si iscrive per trovare lavoro e perdere tutti i contatti può comunque essere un danno. Non preoccuparti, nella maggior parte dei casi puoi riaprire l’account precedentemente chiuso, ma solo entro 14 giorni dalla chiusura. Ci sono però alcuni dati che non potranno essere in ogni caso recuperati, ossia:

– le conferme di competenze e segnalazioni;
– gli inviti ignorati o in sospeso;
– gli elementi seguiti;
– le iscrizioni ai gruppi.

Di seguito un video che riassume i passaggi per cancellarsi da LinkedIn definitivamente:

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/media-social-media-apps-998990/


Cosa significa GG?

4 meravigliose isole che hanno ispirato il cinema