In occasione di un’intervista, Claudia Pandolfi torna sul matrimonio lampo con Massimiliano Virgilii e ammette di aver commesso un grande errore.

Ad anni dall’ultima intervista, Claudia Pandolfi torna a parlare ai microfoni del Corriere del suo matrimonio con Massimiliano Virgilii. Durato appena un mese l’attrice è stata per molto al centro del gossip proprio a causa di quello che lei stessa definisce un “errore”. Ora la Pandolfi ha un’altra consapevolezza e maturità e riflette sulle decisioni passate.

Le dichiarazioni di Claudia Pandolfi sul matrimonio con Massimiliano Virgilii

Claudia Pandolfi ha sposato Massimiliano Virgilii nel 1999. La loro storia è stata un fuoco di paglia durato circa un mese. Dopo poco infatti, l’attrice romana si innamora perdutamente del presentatore Andrea Pezzi e lascia il marito per viversi liberamente la sua storia d’amore. A quell’epoca con il gossip che non le lasciava spazio, la Pandolfi scrisse una lettera per giustificare i motivi della fine del matrimonio con Virgilii. Ad oggi, l’attrice dichiara: “È stato uno sbaglio, ho capito dopo che nella vita non bisogna giustificarsi. Era un periodo turbolento. Sono passati tanti anni, sono diversa da allora: ma chi non lo è?”. Con anni di riflessione e tornando sull’accaduto Claudia sostiene che sia stato un errore giustificare la fine del suo matrimonio perchè chiunque è soggetto a sbagli di questo tipo.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 16-11-2021


Angela Nasti e Kevin Bonifazi si sono lasciati: l’annuncio sui social

Il figlio di Lando Buzzanca: “Mio padre non poteva sposarsi, ha la demenza senile”