Conosciamo i Gåte, gruppo selezionato per rappresentare la Norvegia sul palco dell’Eurovision Song Contest 2024.

Il gruppo musicale norvegese dei Gåte (questa la grafia nella lingua norvegese) ha attirato l’attenzione mediatica dopo l’ufficialità della partecipazione all’Eurovision Song Contest 2024 con il brano “Ulveham”. Scopriamo qualche curiosità sulla formazione norvegese.

Gåte: biografia e carriera

La band è stata fondata nel 1999 a Trøndelag, andando incontro a diverse formazione per via di abbandoni ed ingressi di nuovi componenti. Il gruppo ha raggiunto una certa stabilità nella line up nel 2017 facendo affidamento sulla voce della cantante Gunnhild Sundli, nata ad Orkdal il 2 luglio del 1985, sotto il segno del Cancro, presente sin dai primi anni della band insieme al chitarrista Magnus Børmark, classe 1982. Ai due artisti storici della band si sono aggiunti nel 2017 il batterista Jon Even Schärer, classe 1990, ed il bassista Mats Paulsen, classe 1983. Nel 2023 è poi subentrato John Stenersen, nyckelharpa e tastiera.

La popolarità è arrivata nel 2000 con la pubblicazione dell’omonimo EP, mentre il primo album è uscito nel 2002 “Jygri”. Dopo l’uscita del secondo album “Iselilja” nel 2004, il gruppo ha annunciato una pausa, motivata dalla voglia della cantante Gunnhild di dedicarsi ad altro. Nel 2006 la casa discografica Warner Music Norway ha pubblicato un album dal vivo dei Gåte dal titolo “Liva”, contenente anche materiale del loro concerto al festival internazionale di Roskilde in Danimarca nel 2003.

La band nel 2009 è tornata ad esibirsi al festival culturale Uka a Trondheim, per poi andare in tour nell’estate del 2010. Ma il live all’Operataket di Oslo nell’agosto del 2010 ha decretato una nuova pausa. I Gåte nel 2017 sono tornati a far parlare di sé con l’EP “Attersyn” a cui ha fatto seguito l’album “Svevn” (2018).

Nel 2023 Sveinung Sundli ha annunciato l’abbandono temporaneo dalla band. Il gruppo ha partecipato al Melodi Grand Prix: pass per accedere all’Eurovision Song Contest 2024. I Gåte si sono aggiudicati la vittoria con “Ulveham”, assicurandosi l’onere di rappresentare la Norvegia sul palco della Malmö Arena.

La vita privata dei componenti dei Gåte

Malgrado la longevità della band norvegese, è difficile reperire informazioni personali sui singoli componenti. Non si sa nulla neanche sulla vita privata gli elementi della line up. La cantante Gunnhild Sundli, il chitarrista Magnus Børmark, il batterista Jon Even Schärer, il bassista Mats Paulsen ed il pluristrumentista John Stenersen hanno dimostrato di apprezzare la riservatezza.

Dove vivono?

Gunnhild Sundli dovrebbe vivere nella cittadina di Trondheim, mentre Jon Even Schärer dovrebbe vivere nella campagna di Nøtterøy. Non si sa invece dove risiedono gli altri membri della line up, anche se probabilmente vivono tutti in diverse località norvegesi.

Le curiosità sul gruppo

– L’account Instagram ufficiale della band norvegese raccoglie esibizioni e progetti musicali della formazione, tenendo un filo diretto con i fan.

– I Gåte nella loro discografia evocano spesso la tradizione norvegese: l’ispirazione alla base di diversi brani richiama i poemi della poetessa connazionale Astrid Krogh Halse. Le composizioni musicali della band sono un mix di diversi strumenti, spaziando tra modernità e mondo classico, combinando insieme: chitarre, tastiere elettroniche e violino.

– La loro canzone “Ulveham” – che si traduce con “pelle di lupo” – scritta da Sveinung Sundli e Ronny Janssen propone un tradizionale richiamo del gregge “kulokk”. Il testo della canzone è basato su un’antica ballata medievale scandinava.

– La voce di Gunnhild Sundli, sin dagli esordi della band, ha catturato critiche positive da stampa ed ambienti musicali, facendo nascere anche speculazioni sulla sua separazione definitiva dalla band per intraprendere la carriera da solista.

Eurovision

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 7 Maggio 2024 9:44


Chi è Eden Golan, cantante israeliana all’Eurovision Song Contest 2024

Vladimir Putin: il leader russo in 7 curiosità