Terry Giacomello è uno Chef stellato del ristorante l’Inkiostro di Parma. Noto per la sua cucina innovativa e di grande esperienza.

Una stella Michelin, un amore grande e profondo per la sua professione e diverse collaborazioni in giro per il mondo: ecco chi è Terry Giacomello. Lo Chef stellato è alla guida del ristorante Inkiostro di Parma, dove propone piatti innovativi ma che strizzano sempre l’occhio alla tradizione. Ma scopriamo qualche curiosità in più su di lui.

Chi è Terry Giacomello (e dove abita)

Classe 1969, Terry Giacomello è originario di Pordenone, in Friuli Venezia Giulia – anche se vive a Parma – dov’è nato l’8 ottobre sotto il segno della Bilancia. Da chi ha ereditato la passione per la cucina? Da mamma Wanda. Lui stesso, infatti, ha raccontato che all’età di 13 anni ha cominciato ad aiutare la mamma in cucina.

A quel tempo, infatti, la madre era cuoca presso una trattoria e gli ha insegnato alcuni segreti per quanto riguarda la pasta all’uovo o come pulire e marinare la selvaggina da piuma.

Giacomello ha così deciso di proseguire i suoi studi proprio in questa direzione e così si è iscritto alla scuola alberghiera di Longarone, ponendo le basi per il suo futuro.

La sua dedizione e il suo amore per la cucina, inoltre, l’hanno portato a viaggiare tantissimo, collaborando anche con Chef importanti. Basti pensare che ha collaborato tra gli altri anche con Ferran Adria.

La vita privata di Terry Giacomello

Della vita sentimentale di Giacomello non abbiamo moltissime informazioni. Sappiamo, però, che ha una compagna – di cui non conosciamo l’identità – e ha anche dei figli con cui cerca di trascorrere la maggior parte del suo tempo libero.

Sui social, in particolar modo su Instagram, posta tantissime foto inerente al suo lavoro e quindi ai suoi piatti. Gli piace, infatti, sperimentare e proporre piatti sempre nuovi.

5 curiosità su Terry Giacomello

-La sua auto dei sogni? Una Lamborghini nera.

-La patata fondente è un piatto che gli ricorda la sua infanzia.

-Ha un forte senso di spirito di squadra.

-Sul lavoro è molto preciso e maniacale.

-Gli piace l’arte e la cultura in generale. Il suo artista preferito è Van Gogh.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 04-02-2021


Chi è Paolone Amato, cuoco e tutor televisivo

Chi è Filippo La Mantia, lo chef che ama definirsi “oste e cuoco”