Scopriamo cosa si sa sull’ex ciclista Stefano Garzelli, che nel 2022 partecipa quale esperto al programma Processo alla Tappa.

Stefano Garzelli comincia ad avvicinarsi al mondo del ciclismo già all’età di dieci anni, correndo all’interno della squadra di Besano, Varese, la sua città natale. Da quel momento inizia la sua splendida carriera da ciclista e diventa un professionista nella seconda metà degli anni Novanta, intraprendendo un’attività professionale costellata da diversi traguardi e vittorie. Scopriamo qualcosa in più sulla sua carriera sportiva e anche in merito alla sua vita privata.

Stefano Garzelli: la biografia e la carriera

Il ciclista Garzelli nasce nella città di Varese nella giornata del 16 luglio del 1973, sotto il segno zodiacale del Cancro. Entra a far parte del ciclismo a livello professionistico nel gennaio del 1997. Nella lunga e splendida carriera si rivela un ottimo scalatore e passista e raggiunge nel 2000 un’importante traguardo, vincendo all’ottantesimo Giro d’Italia. Ma sono diversi i suoi successi ottenuti nel corso degli anni di attività di ciclista professionista.

La sua attività da professionista si conclude nel 2013. Dall’anno successivo all’abbandono del ciclismo su strada italiano di dedica alla carriera di commentatore sportivo per il ciclismo presso la redazione di Rai Sport. Nel 2015 ha ricoperto anche la carica di direttore sportivo per i team professionistici. Nel 2022 affianca il commentatore sportivo Alessandro Fabretti nella conduzione della storica trasmissione televisiva Processo alla Tappa, che segue le varie tappe del Giro d’Italia.

La vita privata di Stefano Garzelli

Sembra abbia vissuto per diversi anni in Spagna, nella città di Valencia, assieme alla sua famiglia. Stefano infatti ha sposato la sua compagna di vita Maria ed assieme la coppia ha avuto quattro figli di nome Marco, Matteo, Luca e Leonardo. Non si conoscono invece i valori dei suoi guadagni economici per l’attività di ciclista professionista e di commentatore sportivo.

3 curiosità sull’ex ciclista italiano

  • Su Instagram è “Il Garzo” ed è molto seguito.
  • Ha ricevuto l’onorificenza Collare d’oro al merito sportivo, Vincitore del Giro d’Italia, Roma 2000.
  • Iscritto al social Twitter dal 2012, sembra però il profilo non sia utilizzato.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 06-05-2022


Cosa si sa su Alessandro Fabretti, conduttore di Processo alla Tappa

Chi è Letizia Paternoster, la ciclista con la faccia d’angelo