A soli 17 anni ha sbaragliato tutti con uno straordinario record, e adesso vi sveliamo la grande storia di Sebastiano Esposito…

Sebastiano Esposito ha un grandioso talento, su cui ha imbastito le trame di uno straordinario successo. È un calciatore e il suo nome è balzato in testa alle cronache sportive per un record: è stato il più giovane nerazzurro a esordire in Champions League

Chi è Sebastiano Esposito: la biografia

Sebastiano Esposito è nato sotto il segno del Cancro, il 2 luglio 2002, a Castellammare di Stabia. Si è distinto in tenera età nel mondo del calcio, arrivando a piazzarsi tra le file dei campioni emergenti dell’Inter e della Nazionale Under 18.

A soli 17 anni e 113 giorni è diventato il giocatore più giovane del club nerazzurro ad aver indossato la maglia in Champions League. Il debutto è arrivato il 14 marzo 2019… poi l’incredibile scalata nelle vette dello sport che conta.

SEBASTIANO ESPOSITO
SEBASTIANO ESPOSITO

La vita privata di Sebastiano Esposito

Non si hanno molte informazioni sul calciatore Sebastiano Esposito, almeno non relativamente alla sua vita privata. Sui social tantissimi follower, specialmente su Instagram, ma nessun chiaro riferimento alla sua esistenza lontano dai riflettori.

Sappiamo che proviene da una famiglia di calciatori, e suo padre, Agostino Esposito, è stato giocatore e allenatore della Juve Stabia. Ma non solo: suo fratello, Salvatore Esposito, è centrocampista!

Dove abita Sebastiano Esposito?

Sebastiano Esposito si è trasferito a Brescia e poi a Milano, città dove vive e coltiva la sua strabiliante carriera agonistica.

Nel suo ruolo di attaccante ha stregato tifosi e allenatori, convincendo tutti con la sua carica esplosiva in campo fino a diventare una delle più grandi scoperte per la Nazionale!

3 curiosità su Sebastiano Esposito

• Suo padre lo ha invitato a mantenere i piedi per terra, come rivelato a Repubblica poco dopo l’esordio nell’Inter: “Sebastiano deve stare con i piedi piombati a terra. Non ha ancora fatto nulla e deve pensare a diplomarsi. Sua madre ci tiene“.

• Ha un tatuaggio lungo il braccio, una scritta, che appare visibile in alcuni scatti del calciatore.

• Anche nonno e zio hanno un passato da calciatori, e lui è cresciuto nel Napoli per poi approdare alle giovanili del Brescia e la Champions… prima di esordire in Serie A con la maglia dell’Inter…

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19

TAG:
Salvatore Esposito

ultimo aggiornamento: 25-10-2019


Irene Capuano, tutto sulla ex del tronista Luigi Mastroianni

Scopri chi è Angelo Donati, marito di Milly Carlucci!