E’ il più giovane calciatore ad aver esordito e aver segnato una doppietta in serie A. Ecco chi è Pietro Pellegri: biografia e vita privata.

Non aveva neppure 16 anni quando ha esordito in serie A, pochi mesi dopo ha anche segnato il suo primo gol nel massimo campionato: parliamo di Pietro Pellegri, uno degli attaccanti più interessanti del panorama calcistico italiano. Ha bruciato molte tappe, raggiungendo il poco tempo traguardi importanti (neppure maggiorenne era già stato convocato in Nazionale dal ct Roberto Mancini): dal biografia alla vita privata, vediamo tutto quello che c’è da sapere su di lui.

Pietro Pellegri: la biografia

Pietro Pellegri è nato a Genova il 17 marzo del 2001 (il suo segno zodiacale è quindi quello dei Pesci). E’ cresciuto calcisticamente nel settore giovanile del Genoa, squadra della sua città.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Pietro Pellegri
Pietro Pellegri

Il 22 dicembre del 2016, a 15 anni e 280 giorni, ha esordito in serie A in Torino-Genoa 1-0, entrando in campo nel secondo tempo al posto del compagno Tomas Rincon. Sempre nel corso di quel campionato, ma nell’ultima giornata, ha anche segnato il suo primo gol tra i professionisti in Roma-Genoa 3-2. Era la partita dell’addio al calcio giocato di Francesco Totti, in piccola parte anche Pellegri riuscì a prendersi la scena quel giorno.

Nel gennaio del 2018 il Genoa lo ha ceduto per 31 milioni di euro al Monaco: con la squadra del Principato non ha avuto molta fortuna a causa di diversi infortunati che non gli hanno permesso di giocare con continuità.

Il 7 novembre del 2020 Pietro Pellegrini ha potuto festeggiare un altro traguardo: l’esordio in Nazionale in Italia-Estonia 4-0. La prima volta che fu convocato risale però al 2018.

Pietro Pellegri: il patrimonio

Pietro Pellegri è stato tra i calciatori minorenni più pagati della storia del calcio: nel gennaio del 2018, a 17 anni, ha firmato un contratto con il Monaco per 1 milione di euro a stagione per cinque anni.

Pietro Pellegri, dove vive?

Pietro Pellegri dopo aver lasciato la sua Genova e l’Italia per trasferirsi al Monaco, nel 2018 si è trasferito nel Principato di Monaco dove tutt’ora vive e gioca.

Pietro Pellegri: la vita privata

Pietro Pellegri dal dicembre del 2020 è fidanzato con Viktorija Mihajlovic, influencer e figlia di Sinisa Mihajlovic. Curiosamente, anche Sinisa Mihajlovic è legato calcisticamente alla città di Genova: a differenza di Pellegri ha però giocato e allenato la Sampdoria.

Chi è Viktorija Mihajlovic, la fidanzata di Pietro Pellegri

Viktorija Mihajlovic è nata a Roma il 19 febbraio del 1997 (il suo segno zodiacale è quindi quello dell’Acquario). E’ la figlia dell’allenatore Sinisa Mihajlovic e dell’ex soubrette TV Arianna Rapaccioni.

Viktorija Mihajlovic è un’influente molto seguita sui social e ha partecipato, insieme alla sorella Virginia, a un’edizione de L’isola dei Famosi.

5 curiosità su Pietro Pellegri

– Ha un profilo su Instagram molto seguito

– E’, insieme ad Amedeo Amadei, il più giovane calciatore ad aver esordito in serie A (a 15 anni e 280 giorni)

– E’ il terzo calciatore più giovane ad aver segnato in serie A (a 16 anni e 72 giorni), dietro ad Amedeo Amadei e a Gianni Rivera

– E’ il più giovane calciatore ad aver realizzato una doppietta in serie A (a 16 anni e 184 giorni)

– Il suo idolo è Zlatan Ibrahimovic


Fausto Gresini: una vita in sella alle due ruote

Emma Coronel Aispuro: chi è la moglie di El Chapo, il boss messicano del narcotraffico