Chi è Peter Handke, lo scrittore Nobel per la letteratura 2019

Peter Handke: scopri chi è il Nobel per la letteratura 2019

La sua penna, arguta e incisiva, lo ha portato a conquistare un successo planetario. Scopriamo chi è lo scrittore Peter Handke.

Peter Handke è entrato tra i mostri sacri della letteratura mondiale anche grazie al Nobel del 2019, che ha vinto in una premiazione cui ha preso parte anche la scrittrice Olga Tokarczuk. Cosa si sa della sua storia? Partiamo dai lineamenti essenziali della sua biografia

Chi è Peter Handke?

Peter Handke, Premio Nobel 2019 per la letteratura, è uno scrittore e drammaturgo austriaco. È originario di Griffen, dove è nato sotto il segno del Sagittario, il 6 dicembre 1942. Nella sua carriera effervescente anche il ruolo di reporter, poeta, regista e sceneggiatore…

Suo padre era austriaco, la madre slovena, morta suicida nel 1971. Questo evento lo ha segnato in modo profondo. Handke ha studiato Giurisprudenza all’Università di Graz, senza però arrivare alla laurea.

Peter Handke
Fonte foto: https://www.amazon.it/Die-Lehre-Sainte-Victoire-Peter-Handke/dp/3518375709/

La vita privata di Peter Handke

Peter Handke ha sposato l’attrice Libgart Schwarz nel 1967, e il famoso scrittore ha avuto la figlia Amina, classe 1969. Ha poi sposato l’attrice francese Sophie Semin, sua collaboratrice e madre della secondogenita Leocadie, nata nel 1991.

Il resto della sua vita privata, a parte il capitolo del dramma causato dalla morte prematura di sua madre, non è materia nota.

Dove abita Peter Handke?

Lo scrittore abita in Francia da anni, precisamente a Chaville, a 13 km dal cuore pulsante di Parigi, dove si è trasferito con la sua famiglia.

I suoi scritti hanno una risonanza planetaria, e sono fonte di inesauribile dibattito tra critica e pubblico.

La verve polemica con cui affronta alcuni di temi più scottanti della sua generazione ha catalizzato una crescente attenzione nel panorama letterario mondiale.

4 curiosità su Peter Handke

• Ha prestato la sua visionaria collaborare per il film Il cielo sopra Berlino.

• Ha dedicato importanti reportage alla situazione balcanica, e ha rifiutato il premio Büchner per manifestare la sua protesta contro i bombardamenti sui civili in Serbia.

• Ha ricevuto il Premio Kafka nel 2009. 10 anni dopo è arrivato il Nobel per la letteratura, assegnatogli insieme alla scrittrice polacca Olga Tokarczuk, premiata per il 2018.

• Sui social un profilo Instagram che sembra non essere particolarmente attivo…

Fonte foto: https://www.amazon.it/Die-Lehre-Sainte-Victoire-Peter-Handke/dp/3518375709/

ultimo aggiornamento: 10-10-2019

X